MASTER CLASS DI CUCINA CON GRANDI PERSONAGGI AL COUNTRY RESORT CAPO NIEDDU DI SANTA CATERINA DI PITTINURI


di Gian Piero Pinna

Il 3 novembre, grande sessione di gastronomia al Country Resort Capo Nieddu di Santa Caterina di Pittinuri con Luciano Tona e Leonardo Marongiu, rispettivamente Direttore didattico ed executive chef dell’Alma, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana,  di cui è rettore Gualtiero Marchesi, alla quale hanno partecipato, appassionati di cucina, giornalisti, professionisti vari e politici, con in testa l’Assessore regionale all’Agricoltura Oscar Cherchi e il sin daco di Cuglieri, Andrea Loche, mentre ha dovuto rinunciare, suo malgrado, per un improvviso attacco di febbre, l’Assessore alle attività produttive della Provincia di Oristano, Gianfranco Attene.

“Dietro le quinte dell’alta cucina con gli chef di Alma”, il titolo della master class, organizzata per la prima volta in Sardegna dall’Alma, con la collaborazione di Silvia e Francesca Feraboli del Country Resort Capo Nieddu di Santa Caterina di Pittinuri, nell’ambito del progetto “Alma Italian Experience”, che prevede un percorso studiato per dare la possibilità ad appassionati e amatori, di vivere un’autentica esperienza d’Alta Cucina, all’insegna dei prodotti, delle tradizioni gastronomiche regionali e dei vini che rappresentano l’eccellenza del territorio sardo. 

I partecipanti alla master class, per un giorno hanno vestito i panni di una vera brigata di cucina e guidati dallo chef  Leonardo Marongiu, originario di Cuglieri e dal direttore didattico dell’Alma, Luciano Tona, hanno vissuto l’atmosfera, l’esperienza e l’impegno del lavoro di un team di cucina, realizzando un menu che prevedeva le seguenti portate: Crema di zucchette trombetta con seppia al nero e scorze di limone candite; Insalata di astice; Risotto allo champagne con ostriche e caprino all’erba cipollina; Orata di Sardegna con verza e cotiche; Maiale alla liquerizia, cipolla e sedani brasati; Crema di arachidi e polpa di cachi. I vini che sono stati abbinati sono stati quelli dell’Azienda Te.Ma. Agricola: Silbanis, un Vermentino di Sardegna DOC e Orasale, un Cannonau di Sardegna DOC.

Un successo e un entusiasmo incredibili, con i corsisti che prima dell’ingresso in cucina, hanno vestito le divise ufficiali da cuoco della Scuola Alma. Superiori ad ogni aspettativa i risultati, con le pietanze servite nel corso di un pranzo di gala conviviale e commentate da chi le aveva elaborate, con un linguaggio appropriato da veri gourmet.

È intenzione dell’Alma e della direzione del Country Resort Capo Nieddu, di organizzare questo tipo di Master class a cadenza mensile, per dare la possibilità a chi volesse perfezionarsi in una materia come quella della gastronomia tradizionale di alta qualità, di farlo ai massimi livelli. “La situazione di crisi economica – ha detto il direttore didattico dell’Alma, Luciano tona – ha di fatto determinato una formidabile rivalutazione delle professioni alberghiere, che potranno diventare tanto più ricche di soddisfazioni e di motivazioni, se si riuscirà a mettere da parte il paradigma della semplice esecuzione tecnica, per fondare una professionalità compiuto tramite uno studio non banale e ripetitivo della materia, per riuscire a formare in modo efficace le giovani leve, garantendo loro un futuro professionale”.

2 risposte a “MASTER CLASS DI CUCINA CON GRANDI PERSONAGGI AL COUNTRY RESORT CAPO NIEDDU DI SANTA CATERINA DI PITTINURI”

  1. Pingback: parcbebe.info/
  2. Sono Zanella Valente sto dirigendo un ristorante pizzeria nella citta di Cerkass (Ukraina) con menu prettamente italiano desidero organizzare per la clientela che lo desidera un master cass per divulare la cultura della cucina Italiana , avrei necessita
    se vi e possibile di darmi delle dritte come organizzare tale evento ,Vi ringrazio anticipatamente
    Saluti Valente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *