GEMELLAGGIO CULTURALE TRA LE CITTADINE DI CONCOREZZO (IN BRIANZA) E CARLOFORTE: IN REGIA IL CIRCOLO "SARDEGNA" DI MONZA


di Salvatore Carta

Iniziativa del circolo “Sardegna” di Monza inserita nel contesto degli scambi culturali e d’amicizia fra la Brianza e i paesi della Sardegna. Così è stato anche per il soggiorno dei soci del circolo sardo in Lombardia con base a Carloforte. Una folta delegazione di cittadini di Concorezzo, paese limitrofo al capoluogo Monza ha potuto così conoscere e visitare anche l’Isola di San Pietro e gran parte dell’area del Sulcis Iglesiente.

Diverse escursioni sono state fatte con il battello verso Portovesme, Buggerru e Flumini Maggiore. Sino alla visita archeologica al tempio di Antas. Sono state visitate anche le miniere di Serbariu a Carbonia: un modo anche per portare la solidarietà dell’emigrazione sarda ai minatori della Carbo Sulcis in lotta per il posto di lavoro. Così come è stato visitato anche l’esterno dell’Alcoa. Sono stati inoltre presi contatti con i gestori della miniera per poter fare lezioni di storia del sottosuolo nelle scuole della Brianza e nei circoli sardi presenti sul territorio della Lombardia. A Carloforte s è svolta così la cena d’amicizia tra le due cittadine con lo scambio delle pergamene ricordo e di tante pubblicazioni che reciprocamente si sono scambiate.  Durante il viaggio di ritorno inoltre abbiamo potuto visitare Chia, Pula e Nora con i suoi favolosi scavi archeologici. Poi da Cagliari a Olbia attraversando tutta la Sardegna,con la sua strada 131,facendo tappa a San Teodoro.

Soddisfatti per questo ennesimo gemellaggio culturale, siamo rientrati verso il Continente arricchiti di una grande e soddisfacente esperienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *