MASCARAS – MOSTRA DI MASCHERE PER IL TEATRO A CODRONGIANOS (SASSARI), DAL 22 SETTEMBRE AL 20 OTTOBRE


di Giuseppe Spano

Inaugura sabato 22 Settembre “Notti d’estate al Museo-Mascaras di Giampietro Orrù”, nuovo ed interessante evento, all’interno di un fitto calendario estivo di appuntamenti culturali notturni, ospitati presso il Ce.Do.C.-Museo e Centro di Documentazione di Codrongianos.
L’evento è organizzato dalla Società Cooperativa Anthemys, responsabile della gestione e promozione della struttura culturale e patrocinato dal Comune di Codrongianos, in collaborazione con Fueddu e Gestu, prestigiosa compagnia storica del teatro in Sardegna, nata come gruppo di ricerca e sperimentazione teatrale nel 1980.
All’interno delle suggestive sale del Museo verrà ospitata una collezione di maschere per il teatro di Giampietro Orrù, Direttore artistico della compagnia, con relativi costumi di scena, bozzetti e oggetti scenici.
Il vernissage della mostra sarà siglato da una performance di teatro e danza flamenco, interamente curata da Fueddu e Gestu, e da una presentazione sul significato antropologico del “concetto maschera” e del ruolo che riveste all’interno del patrimonio demoetnoantropologico, in particolare quello sardo.
La presentazione della mostra sarà affidata a Giampietro Orrù, fondatore, scenografo e Direttore artistico della compagnia teatrale, che in questi anni ha approfondito le tecniche di costruzione di maschere teatrali e oggetti scenici, a Giuseppina Cuccu,critica della mostra d’arte ed esperta del campo demoetnoantropologico di cui ha approfondito il tema della maschera e dalla Società Cooperativa Anthemys, responsabile della promozione culturale, gestione ed organizzazione eventi del Ce.Do.C.
Calerà il sipario sabato 20 Ottobre, con una performance teatrale, curata della compagnia teatrale di Villasor.
I dettagli ed il programma dell’evento saranno presto disponibili sui siti web di riferimento.

Una risposta a “MASCARAS – MOSTRA DI MASCHERE PER IL TEATRO A CODRONGIANOS (SASSARI), DAL 22 SETTEMBRE AL 20 OTTOBRE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *