LE NUOVE GENERAZIONI DEI CIRCOLI SARDI IN ARGENTINA: L'ASSESSORE AL LAVORO DELLA REGIONE SARDEGNA ANTONELLO LIORI INCONTRA I GIOVANI DISCENDENTI DEGLI EMIGRATI

 
 

l'Assessore Liori e i giovani argentini

 
riferisce l’Assessorato al Lavoro della Regione Sardegna

“E’ necessario un graduale ricambio generazionale all’interno dell’organizzazione dei ‘Sardi nel mondo’, affiancando coloro che hanno avuto il grande merito di creare una fitta rete di associazioni e di attività.” Lo ha detto l’assessore del Lavoro, Antonello Liori, incontrando un gruppo di giovani argentini, tra i 18 ed i 30 anni, discendenti di emigrati sardi. I ragazzi partecipano ad un progetto regionale, finanziato dall’Assessorato regionale ed organizzato dalla Federazione Argentina con la collaborazione dell’associazione “Fernando Santi”, che punta a far conoscere la terra dei loro avi. In nove giorni, i giovani argentini, che appartengono ai circoli di Buenos Aires, Tucuman, Rosario, Mar del Palta, San Isidro, Villa Bosch e La Plata, visiteranno Cagliari (dove hanno assistito alla sagra di Sant’Efisio), Iglesias, Carbonia, Barumini, Nuoro, Orgosolo, Olbia, Sassari, Alghero e Castelsardo.  “Rappresentate il filo comune, non solo di sangue, con chi, pur lontano anche migliaia di chilometri, non ha mai dimenticato la Sardegna – ha detto Liori ai ragazzi. Queste iniziative sono importanti per avvicinare alla cultura, alla storia ed alle bellezze della nostra Isola quei giovani che, pur vivendo lontani dall’isola, sentono ancora vivo il legame con la terra delle loro famiglie  A voi, perciò, che rappresentate la continuità ed il futuro di questo insostituibile sentimento identitario, va il mio saluto ed il mio sprone all’impegno, considerando i ‘Sardi nel mondo’ un patrimonio, un’importante risorsa da valorizzare, un avamposto sardo”. “Le mie aspettative verso l’apporto generazionale sono forti, tanto che nel ‘Programma 2012’ tra i progetti da realizzare ho inserito la creazione di un Coordinamento giovani dei ‘Sardi nel mondo’ – ha aggiunto Liori – cercando così di coinvolgerli responsabilmente nelle scelte, nei progetti e negli indirizzi da attuare. Inoltre, grande attenzione merita la creazione della banca dati delle eccellenze sarde, presto disponibile on line all’interno del portale regionale, che, seppure non coinvolgerà solamente giovani, potrà essere particolarmente utile alle giovani generazioni che volessero interagire professionalmente con la Sardegna o coi Sardi sparsi nel mondo.”

2 risposte a “LE NUOVE GENERAZIONI DEI CIRCOLI SARDI IN ARGENTINA: L'ASSESSORE AL LAVORO DELLA REGIONE SARDEGNA ANTONELLO LIORI INCONTRA I GIOVANI DISCENDENTI DEGLI EMIGRATI”

  1. Muchas felicidades por la nota, me encanto.
    Por suerte los descendientes somos muchos y las ganas de seguir trabajando por la Cultura Sarda tambien.
    Tuve la alegria de poder conocer la Isla, como ustedes saben el año pasado y fue una experiencia que marco mi vida, me encanta que mas chicos tengan esa oportunidad, ojala la disfruten y vuelvan empapados de cosas lindas.
    Un beso grande a todos!!!
    Saludos desde Tucuman, Argentina!!!

  2. MARAVILLOSO ELTRABAJO QUE LLEVA ADELANTE EL CÍRCULO SARDO EN LA CIUDAD DE LA PLATA. HE TENIDO LA OPORTUNIDAD DE SER PARTE DE CELEBRACIONES QUE SE HAN REALIZADO. PERO ME MOTIVA A ESCRIBIRLES YA QUE ME EMOCIONA VER EN ESTA FOTO A MI BELLA SOBRINA, DE IZQUIERDA A DERECHA LA PRIMERA, MARIA V. LLANTADA SIGNORINI. UN ABRAZO DESDE NECOCHEA, ARGENTINA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *