SU SONU DE SA SARDIGNA: IL PIU' IMPORTANTE PROGETTO DEDICATO ALLA NUOVA MUSICA PRODOTTA NELL'ISOLA


di Sofia Palermo

La F.A.S.I. presenta Su Sonu de sa Sardigna, il più importante progetto dedicato alla nuova musica prodotta in Sardegna che ha l’obiettivo di rafforzarne la presenza sul territorio italiano.
COS’È SU SONU DE SA SARDIGNA
Su Sonu de sa Sardigna è il frutto della collaborazione del Coordinamento Giovani della F.A.S.I. con i Circoli della F.A.S.I. e con alcune delle realtà musicali sarde più attive.
Nasce come “conseguenza naturale” del progetto Brinc@ grazie ad una rinnovata e più forte collaborazione con i Circoli impegnati nella promozione della cultura e dell’arte prodotte in Sardegna, e la F.A.S.I., l’organismo che li regola.
Si svolgerà con cadenza annuale, in primavera, e ogni edizione coinvolgerà gruppi e/o solisti selezionati in base alla professionalità, allo stile musicale, al genere e alla capacità di presentarsi dal punto di vista scenico. La Sardegna è cultura, tradizione, linguaggi, ma anche avanguardia e i musicisti contemporanei riescono ad unire tutti questi aspetti.
Il nome
Su Sonu de sa Sardigna richiama volutamente quello di Sa die de sa Sardigna, (il Giorno della Sardegna in lingua sarda), una festa istituita dal Consiglio Regionale il 14 settembre 1993 nominandola festa del popolo sardo.
Il progetto rappresenta la volontà di “liberazione” della musica prodotta in Sardegna da tutto ciò che la tiene confinata nell’isola: il mare, i tempi e i costi di spostamento.
 
Saranno i partner organizzativi a scegliere i musicisti ed ogni edizione vedrà esibirsi i vincitori dei festival che si svolgono in Sardegna nell’arco dell’anno e le band e/o i solisti migliori promossi da associazioni ed etichette partner.
Le manifestazioni legate al progetto saranno strutturate in:
-organizzazione di singoli concerti, festival e/o tour nelle città e province in cui sia presente un Circolo della F.A.S.I.;
-coinvolgimento dei migliori live club presenti sul territorio nazionale;
-promozione di ogni evento a livello nazionale, locale, sul web e in Sardegna per dare il maggior risalto possibile al progetto;
 
Questa edizione di Su Sonu de sa Sardigna avrà luogo dal 23 al 29 aprile 2012 e sarà realizzata in collaborazione con i Festival Artes&Sonos e Olbia Rock; le etichette e associazioni Sardinia Sound, Talk About Records, Reprise Eventi/Italia Wave Sardegna, Sp Produzioni, Dealma, Kuntra e Che Torni Babele. Obiettivi che si intendono realizzare con il progetto
1. Dare visibilità maggiore ai musicisti sardi fuori dalla Sardegna.
2. Creare una coscienza diffusa della qualità e della professionalità dei musicisti
sardi, sia nel pubblico che nei direttori artistici di locali e festival.
3. Incrementare l’attività live dei musicisti fuori dalla Sardegna per aiutarli ad essere più competitivi sul mercato nazionale ed internazionale.
4. Creare opportunità di lavoro sia per i musicisti che per gli operatori del settore.
5. Far conoscere agli emigrati sardi di prima, seconda generazione e oltre la nuova musica prodotta in Sardegna e fornirgli un momento di incontro per mantenere e saldare in modo continuativo il legame in rapporto con la cultura sarda.
CHI SUONERÀ
Il progetto rappresenta un’importante vetrina sia per i musicisti, sia per i partner organizzativi (festival, associazioni culturali, etichette). La maggior parte delle realtà che collaborano al progetto organizzano e gestiscono a loro volta festival e manifestazioni in Sardegna, che potranno avere ampia visibilità grazie a Su Sonu.
CONTATTI
Office +39 051/19980422
Giancarlo Palermo – Responsabile progetto
+39 328/4721791 +39 393/9055019 susonudesasardigna@gmail.com
Sofia Palermo – Ufficio stampa
+39 320/7559731 brincapress@gmail.com
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *