TUTTI PER ROSSELLA! L'INIZIATIVA DEL CIRCOLO "ELEONORA D'ARBOREA" A PESARO


di Luigi Lilliu

Come in tantissime città italiane anche a Pesaro l’8 marzo si è svolta una manifestazione per “ROSSELLA LIBERA”  mediante  sit-in nella principale Piazza del Popolo , dove molte  Associazioni femminili locali e di Fano (CIF, ANDE, CRI, UDI, Nuovi Orizzonti e altre)  hanno affiancato  l’Associazione Culturale Sarda “Eleonora d’Arborea” nel testimoniare solidarietà e sollecitare il rilascio dell’ostaggio. Nel palazzo del Comune è stato appeso uno striscione di tre metri con l’immagine di Rossella e le numerosissime  persone convenute sono state attivissime nel tendere striscioni, divulgare volantini, agitare locandine, affiggere manifesti e invitare tutti a sottoscrivere l’appello per “ROSSELLA LIBERA SUBITO”. Si sono portati nell’agone anche il Sindaco di Pesaro, alcuni assessori  ed altri personaggi di pubblico rilievo. Tutti hanno firmato l’appello, dando altresì sostegno morale e suscitando maggiore coinvolgimento dei cittadini, compresi quelli casualmente presenti. Inoltre, il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità una mozione pro Rossella presentata dai nostri soci e consiglieri comunali Piergiorgio Cascino e Lorenzo Camboni.  I mass media si sono interessati all’iniziativa ed il giornale a maggiore tiratura locale “il Resto del Carlino edito a Bologna” ha rimarcato il caso Rossella con ben tre uscite:  domenica 4 marzo nelle pagine interne, giovedì 8 marzo ha dedicato la prima pagina all’immagine di Rossella con  appropriate notizie in seconda  pagina e quest’oggi  ha pubblicato nelle pagine interne. Le radio locali hanno ripreso l’iniziativa nei vari notiziari ed approfondimenti. In questo momento vogliamo confidare che l’angoscia per questo tesoro di ragazza e la disperazione che certamente pervade l’animo dei familiari, con ulteriori lacerazioni provocate dagli annunci  e smentite di liberazione, siano mitigate dalla speranza che Rossella torni subito ai suoi affetti ed al suo ammirevole impegno civile e umanitario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *