ROSSELLA URRU LIBERA: IN ATTESA DELLE CONFERME, SI MOBILITANO GLI EMIGRATI SARDI. LO STRISCIONE A CARNATE IN BRIANZA DEL CIRCOLO "RAIMONDO PIRAS"


di Gianni Casu

In occasione della giornata internazionale della donna 8 Marzo 2012 il Circolo Culturale Sardo “R. Piras” ha esposto a Carnate un grande striscione e dei manifesti con l’appello di liberare Rossella Urru.

La comunità sarda e gli amici della Sardegna aderenti al Circolo Culturale Sardo “Raimondo Piras” di Carnate  esprimono la propria solidarietà alla corregionale Rossella e ai suoi due compagni di sventura, siamo altresì vicini alle loro famiglie. Visto che la notizia della liberazione di Rossella alla data odierna non
risulta confermata, vi chiediamo cortesemente di inviare e pubblicare questo
appello .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *