L'ARTIGIANATO IN FIERA A MILANO DAL 3 ALL'11 DICEMBRE: E' PRESENTE ANCHE LA REGIONE SARDEGNA


ricerca redazionale

“Artigiano in fiera” è un evento  unico, momento di incontro per conoscere e abbracciare le tradizioni e le culture del lavoro di tutto il mondo. Un luogo dove il visitatore non solo può ammirare l’arte manifatturiera ma può entrare in contatto diretto con gli artigiani. L’edizione 2011 ha un titolo significativo “L’artigianato: dalla tradizione all’innovazione, una risposta alla crisi” e metterà in mostra la creatività e i prodotti di circa 3 mila artigiani, provenienti da 110 Paesi, in 9 padiglioni del polo fieristico milanese, per offrire idee regalo originali, colori, tradizioni, storie e incontri. Quest’anno tre saranno le novità di rilievo: ‘Abitare la casa’, salone esclusivo dedicato all’arredamento artigianale di qualità; ‘Moda e design’, capi d’abbigliamento, accessori e oggettistica, tutti made in Italy, curati nei dettagli e ricercati nello stile, e ‘passione creativa’, un’area dove il visitatore potrà capire ciò che sta dietro alla creazione di un manufatto. Lo stand della Regione Sardegna è nel padiglione 2, un’area espositiva di circa 240 metri quadri, ripartita in venti stand di circa 12 metri quadri, che ospiterà manufatti e prodotti isolani, all’insegna del perfetto binomio di tradizione e innovazione, di venti imprese (2 di Sassari, 2 di Oristano, 2 di Borore, 2 di Dorgali, una ciascuna provenienti da Alghero, Arbus, Atzara, Castelsardo, Guspini, Narbolia, Ozieri, Porto Torres, Samugheo, Sennori, Solarussa e Villanovaforru). Ciascun artigiano  esporrà e commercializzerà all’interno del proprio Stand esclusivamente le merci realizzate presso il proprio laboratorio. “La partecipazione a una kermesse di tale prestigio  rappresenta per le aziende isolane – afferma l’assessore Luigi Crisponi – un’opportunità sotto vari punti di vista, prima di tutto economici e culturali. Durante questa mostra mercato, una delle più rinomate sul territorio nazionale e a livello internazionale, l’artigiano è il vero protagonista, perché riesce a esprimere nelle sue produzioni esperienze di vita e della sua arte, che sono anche basi del suo essere imprenditore. In questo senso gli artigiani sardi sono perfettamente in tema: la loro creatività e la loro arte manifatturiera, oltre che essere una fondamentale risorsa economica per il territorio regionale, esprimono il patrimonio identitario di un intero popolo. L’Artigiano in fiera – aggiunge Crisponi – è l’evento di settore che meglio si adatta per la valorizzazione delle micro – piccole imprese artigiane, vero motore del comparto nella nostra regione, specialmente in questo periodo di grave crisi economica”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *