A TORINO IL 13 NOVEMBRE SU ORGANIZZAZIONE DEL CIRCOLO "KINTHALES", LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI MARIA ANTONIETTA MACCIOCU E DONATELLA MORESCHI "PETALIE"


riferisce Enzo Cugusi

Petalie è il titolo di un romanzo scritto a quattro mani da due donne, Maria Antonietta Macciocu e Donatella Moreschi presentato dall’Associazione Sarda “Kinthales”. Le due scrittrici che abitano a Torino hanno provato a scrivere insieme per la prima volta: in passato ciascuna di loro si era già cimentata con la poesia, creazione individuale per eccellenza. Con questo romanzo hanno inteso unire le rispettive competenze storiche e narrative per creare un romanzo storico popolare, di ampio respiro, che rispondesse all’ esigenza di ripercorrere i 150 anni di storia del nostro paese attraverso la storia delle donne di due famiglie, sarda l’una, piemontese l’altra, che si incrociano a partire dagli anni dell’unità italiana, per concludersi ai nostri giorni. Il romanzo costituisce perciò anche un modo singolare per celebrare l’evento dei 150 anni, poiché restituisce anche all’universo femminile quella visibilità troppo spesso oscurata dagli eroi maschili che nei romanzi pre o post- risorgimentali l’hanno sempre fatta da padroni. Petalie è il singolare titolo del romanzo: Petalia era il nome di una strana e un po’ misteriosa figura di Pierrot femminile che emergeva sorridente da una scatolina di cipria prodotta da Tokalon, in anni molto lontani: può darsi che qualcuno ne abbia conservato il ricordo attraverso antiche illustrazioni di pubblicità d’antan, o in fondo a qualche baule che custodisce i ricordi segreti delle nonne e delle bisnonne. 

DOMENICA   13 NOVEMBRE 2011 ore 17.00
Cooperativa Borgo Po e Decoratori via Lanfranchi 28  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *