PROIEZIONE A BERGAMO L'8 GIUGNO CON IL CIRCOLO "MARIA CARTA" DEL CORTOMETRAGGIO PLURIPREMIATO DI MARIO PIREDDA "IO SONO QUI"

la locandina del cortometraggio
la locandina del cortometraggio

di Cristoforo Puddu

Il rinnovato consiglio direttivo del Circolo Culturale Sardo “Maria Carta” di Bergamo, presieduto da Sisinnia Bua, ha promosso la proiezione del cortometraggio “Io Sono Qui” di Mario Piredda; la visione è programmata per mercoledì 8 giugno alle ore 20.00 presso la sala Circoscrizione 2, ingresso via Moroni 293. L’opera, vincitrice del concorso “Storie di Emigrati Sardi” promosso dalla Regione Sardegna, dalla FASI e Società Umanitaria di Cagliari, narra la particolare storia del giovane sardo Giovanni Asara che, in cerca di lavoro, si arruola e parte volontario per il Kosovo. Le conseguenze della missione all’estero è quella evidenziata frequentemente e drammaticamente dalle vicende di tanti giovani soldati che hanno cercato un’alternativa via di “emigrazione”: contaminazione da uranio impoverito. Il regista Mario Piredda, originario di Badesi e con laurea ad indirizzo cinema all’università Dams di Bologna, ha già realizzato diversi cortometraggi, servizi televisivi, documentari e videoclips dal taglio originale. “Io Sono Qui”, girato tra Bologna e le location isolane di Bortigiadas e le spiagge incantevoli di Badesi, è prodotto dall’associazione indipendente Elefant Film e distribuito nei circuiti dei festival nazionali ed internazionali (Portogallo, Francia). Al corto, di elevata qualità da “grande cinema d’autore”, sono stati riconosciuti oltre quindici riconoscimenti e la nomination nella cinquina dei finalisti per l’attribuzione del David di Donatello.  Tra  i  tanti prestigiosi  riconoscimenti, collezionati in successione dal regista sardo, figura il Premio Rai Trade al 242 Short Film Festival di Roma per la Miglior Regia e che garantirà la diffusione televisiva del corto a livello mondiale. Il film di Piredda, che narra principalmente “una storia di amicizia tra chi parte e chi rimane” e analizza “una forma di emigrazione temporanea”, ha nel cast i bravi Enrico Sotgiu, Fabio Ferro, Federico Saba ed Enrico Steri. Il soggetto e la sceneggiatura è firmata dallo stesso regista e Carola Maspes. Importanti parole di plauso su  “Io Sono Qui” sono state pronunciate dall’affermato regista Salvatore Mereu (“La prima impressione è che sia nato un regista. Si sente un piglio, una certezza nella conduzione che è propria di chi il cinema lo padroneggia”).  Mario Piredda, da apprezzato operatore e montatore di prodotti video-musicali, ha lavorato per l’ultimo dvd di Ligabue e per il video del recente tour europeo dei Litfiba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *