E' SCOMPARSO IGNAZIO CONTU, DECANO DEL GIORNALISMO PARLAMENTARE

Ignazio Contu con Amintore Fanfani
Ignazio Contu con Amintore Fanfani

di Cristoforo Puddu

Cordoglio nel mondo del giornalismo per la scomparsa, a Roma al policlinico Gemelli, del notista politico Ignazio Contu. Nato a Cagliari nel 1930, e con origini familiari nel comune ogliastrino di Tortolì (nel 2006 gli aveva conferito la cittadinanza onoraria), inizia la carriera giovanissimo con la direzione della rivista scientifica Scienza e Vita dell’editore De Fonseca. Lavora  per svariate testate (Il Tempo, La Notte, La Domenica del Corriere e Gente), dirige Il Settimanale del gruppo Rusconi e fonda la rivista Telema, pubblicazione specialistica che, con importanti contributi di Tullio De Mauro, Oreste Del Buono, Umberto Eco, Giuliano Amato ed altri prestigiosi intellettuali, tratta dello sviluppo della telematica e dei rapporti tra tecnologia e comunicazione di massa. Nel 1983, apprezzato negli ambienti politici per professionalità e doti umane, diviene prima portavoce del governo Fanfani e successivamente, per ben due legislature, “voce” del Senato. Ancora un significativo riconoscimento dalla politica gli viene nel 1995 con la chiamata a Palazzo Chigi nel ruolo di consigliere politico del presidente Lamberto Dini. Negli ultimi anni si attiva, con Ettore Bernabei, Gaetano Gifuni, Cesare Cursi e Lamberto Cardia, per dar vita alla fondazione Amintore Fanfani e riceve l’importante premio San Vincent per l’esemplare carriera giornalistica parlamentare e di divulgatore scientifico. Numerose le espressioni di cordoglio inviate ai familiari alla notizia della morte di Ignazio Contu. Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nel suo messaggio, sottolinea le apprezzate qualità umane e “il sensibile impegno civile e culturale sempre rivolto alla coltivazione dei valori istituzionali e, in particolare, da ultimo, alla valorizzazione della figura storica di Amintore Fanfani”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *