MOSTRE NEL 2011 IN LUOGHI DI PRESTIGIO PER "FRATELLI D'ITALIA": L'UNITA' DEL PAESE CELEBRATO PER IMMAGINI FRA ROMA, FIRENZE, CAGLIARI E TORINO


di Bruno Culeddu

In occasione della ricorrenza del 150° anno dall?Unità d?Italia, la FASI ha inteso celebrare la commemorazione con la manifestazione “Fratelli d?Italia 150° anniversario dell?Unità d?Italia celebrato per immagini”, mostra su concorso a premi destinato ad illustratori, autori satirici e cartonisti italiani e stranieri. Il progetto è stato inserito nelle manifestazioni ufficiali del 150° dall?unità tecnica della Presidenza Consiglio dei Ministri. E? finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna e fruisce, oltre al patrocinio del Ministro della Gioventù, del patrocinio e del supporto economico dei Presidenti del Consiglio Regionale della Sardegna, del Piemonte, della Toscana, della Campania e del Lazio. Anche i presidenti della Provincia e i sindaci di Torino, Firenze, Roma e Cagliari hanno concesso il patrocinio e l?assistenza finanziaria. Le ACLI Sardegna e le Federazioni dei Sardi nel Mondo sono state coinvolte per far circuitare la mostra in Francia, Belgio, Olanda, Svizzera, Germania, Argentina, Brasile Australia. Allo scopo, tramite le Acli, saranno coinvolti i Comites, gli Istituti di Cultura Italiana all?Estero, i circoli ricreativi di tutti gli emigrati. Partner del progetto per la parte storica è l?Istituto Siotto di Cagliari, presieduto da Aldo Accardo, già Presidente del Comitato scientifico per le celebrazioni di Italia 150 in Sardegna. Il risultato del concorso è stato sorprendente: hanno partecipato 489 artisti – 300 artisti italiani e 189 artisti stranieri in rappresentanza di 53 Paesi – inviando 1190 opere. Il livello artistico dei partecipanti è molto alto: Benny, Krancic, Cattoni, Giuliano, Chiappori, Contemori, Origine, Interlenghi, Superbi, Mannelli, Sciuto, Staino, Beduschi, Marcenaro, D?Altan, Plantu di Le Monde, Ruth Greg, dagli USA. Le cento migliori opere verranno esposte durante una mostra itinerante che sarà allestita nelle città di Torino, Firenze, Roma e Cagliari in occasione delle celebrazioni ufficiali del 150° anniversario dell?Unità. Sarà realizzato un catalogo, con copertina di Gavino Sanna, con la presenza di tutti gli autori. Copia della mostra sarà a disposizione dei circoli e sarà programmata nelle città del loro territorio. La proprietà delle opere ricevute è della FASI che li donerà a un paese della Sardegna (Burgos) per aprire un museo dell?illustrazione e della satira, che è assente nel panorama museale della nostra isola.

Pianificate le principali mostre per il 2011: si partirà a Roma il 22 febbraio con la mostra a Montecitorio, per giungere in rapida successione a Firenze (dal 7 marzo), a Cagliari (dal 2 aprile presso la Fiera Internazionale) e con la logica chiusura a Torino (dal 23 settembre presso il Museo di Scienze Naturali).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *