LA FESTA DELLA SOLIDARIETA' IN GERMANIA: GLI EMIGRATI SARDI DI HEILBRONN CHIAMATI A RAPPRESENTARE L'ITALIA

una Heilbronn natalizia dove è presente il circolo sardo "Gennargentu"
una Heilbronn natalizia dove è presente il circolo sardo "Gennargentu"

di Carolina Fadda

Il centro sardo “Gennargentu” di Heilbronn è stato invitato dalla Kreissparkasse (la Banca centrale) a rappresentare l’Italia alle serate culturali. In questo contesto il direttivo del circolo ha invitato il gruppo folk di Masainas. Il motto dell’iniziativa era “Dankeschön-Abend für Ehrenamtliche” (Serata di ringraziamento per il volontariato) con una notte italiana. Tutta la città è stata coinvolta con musica e pietanze italiane. Il gruppo di Masainas si è esibito nella Glaspyramide della Kreissparkasse di Heilbronn. Non potendo accogliere tutti nella Kreissparkasse perché le presenze erano limitate, il direttivo del circolo ha organizzato nella sede del centro “Gennargentu” due serate culturali, dove il gruppo di Masainas si è esibito presentando il suo ricco repertorio di balli. I dirigenti del circolo sono stati buoni padroni di casa proponendo prodotti dell’isola. È stato proiettato un video sulla Sardegna e c’è stata la degustazione di prodotti sardi. Non a caso quando la città di Heilbronn ha deciso di festeggiare in maniera solenne, con musica classica o folklore italiano e sardo, si è rivolto al nostro centro sardo. Quando i rapporti culturali vengono coltivati con passione e serietà se ne raccolgono anche i frutti, e pure conservando la modestia dovuta, il centro sardo e i sardi di Heilbronn vanno orgogliosi del ruolo che gli viene riconosciuto. Davanti a 500 invitati, tra autorità cittadine e regionali, il gruppo folk di Masainas si è esibito con bravura, proponendo un repertorio di balli che è stato ricompensato con applausi che sembrava non volessero finire. In queste giornate, oltre alla vice presidente della Federazione dei circoli sardi in Germania, Maddalena Fadda Vitolo, ha partecipato il vice segretario Antonio Galistu che ha portato il saluto della Federazione. Il circolo di Karlsruhe è stato rappresentato da una bella delegazione accompagnata dal vice presidente Figus. La degustazione ed esposizione di prodotti sardi è stata curata dalla ditta Walter Cocco. Un ringraziamento particolare – oltre a tutti quelli che hanno collaborato per la riuscita dell’evento – va a Marianna Dessi e Stefano Uccheddu del gruppo folk di Masainas. Siamo orgogliosi della richiesta fattaci dalla città di Heilbronn di rappresentare con i balli e i prodotti sardi la meravigliosa isola che è la Sardegna.

2 risposte a “LA FESTA DELLA SOLIDARIETA' IN GERMANIA: GLI EMIGRATI SARDI DI HEILBRONN CHIAMATI A RAPPRESENTARE L'ITALIA”

  1. salve a tutti .Ho bisogno di un contatto in Germania x un posto di lavoro . Mi arrangio a far di tutto , dal giardinaggio, o patenti ,a,b ,c ,d dk,kb,cqc. Mi accontento anche di lavare piatti . Spero che un anima gentile prenda a cuore il mio appello ,sono disposto a partire subito .la mia imail nostromo62@live.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *