FILM SARDI, LA REGIONE DICE FINALMENTE SI'! SOLDI PER "LA LEGGENDA DI KASPAR HAUSER", "SU RE" E "BELLAS MARIPOSAS"

Davide Manuli è il regista del film "La leggenda di Kaspar Hauser"
Davide Manuli è il regista del film "La leggenda di Kaspar Hauser"

ricerca redazionale

Film made in Sardinia. Dopo l’assegnazione dei finanziamenti per il bandi 2007/2008, arrivano anche quelli  per i lungometraggi dei bandi 2008/09 (per i corti bisognerà ancora aspettare): “La leggenda di Kaspar Hauser re dell’Asinara” del regista milanese Davide Manuli, “Su Re” del regista sardo Giovanni Columbu e “Bellas Mariposas” del regista sardo Salvatore Mereu (reduce dal  successo  veneziano con “Tabajone”), tutte opere con un diretto legame con la cultura, la lingua e l’identità regionale beneficiarie della coproduzione della Regione Sardegna. Per quanto riguarda invece il “Vangelo secondo Maria” potrà accedere al prestito a tasso agevolato. La Giunta Regionale della Sardegna, su proposta dell’assessore dei Beni Culturali Maria Lucia Baire, e in base all’esito della graduatoria finale delle opere cinematografiche valutate da un’ apposita Commissione tecnico-artistica, ha dato dunque il via libera alla coproduzione, con un intervento previsto dalla legge regionale n. 15 del 2006. In particolare è stato assegnato complessivamente 1 milione di euro, da dividere tra i tre film. Per il quarto progetto, “Vangelo secondo Maria” invece, la cifra concessa per il prestito a tasso agevolato è pari a 500mila euro. “La Regione Sardegna – ha sottolineato l’assessore Baire – vuole proseguire gli investimenti nel settore della cultura e, quindi, anche nel settore cinema di cui riconosce l’importanza quale mezzo fondamentale di espressione artistica, di formazione culturale, di comunicazione, oltre che un rilevante strumento di crescita sociale ed economica”. Decisamente di buonumore per il contributo regionale il regista Davide Manuli (Premio della critica al Festival di Locarno 2008 con il film “ “Beket”): “Sono soddisfatto, dopo un anno e mezzo di burocrazia è finalmente tempo ora di rimboccarsi le maniche e mettersi al lavoro per la storia enigmatica di Kaspar. Sarà una lotta contro il tempo, ci occorrono tutte le autorizzazioni e contando che le riprese si possono fare solo a maggio e a settembre, se tutto va per il verso giusto le riprese inizieranno a maggio 2011”. Il progetto di Manuli, l’unico regista non sardo dei tre beneficiari, ma con la Sardegna nel cuore, vanta  nel cast anche l’attore Vincent Gallo, che potrebbe interpretare il ruolo del protagonista: “lo considerato un outsider, ma sono onorato di dover lavorare con lui sul set”, ha detto il regista. Ma, vero protagonista in “Kaspar Hauser” sarà la splendida e incontaminata isola dell’Asinara con il suo ex carcere, dove Kaspar è stato incarcerato; l’isola degli asini e dove Kaspar è stato trattato come un asino; l’isola in cui sono sbarcati i prigionieri austro-ungarici durante la prima guerra mondiale e Kaspar doveva essere l’erede al trono.

 

Una risposta a “FILM SARDI, LA REGIONE DICE FINALMENTE SI'! SOLDI PER "LA LEGGENDA DI KASPAR HAUSER", "SU RE" E "BELLAS MARIPOSAS"”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *