NUOVO DIRETTIVO AL CIRCOLO "REMUNDU PIRAS" DI CARNATE. AVVICENDAMENTO AL VERTICE: GIUSEPPE FOIS E' IL NUOVO PRESIDENTE

da sinistra, Giuseppe Fois nuovo Presidente a Carnate; Franco Manca Assessore al Lavoro Regione Sardegna; Gianni Casu ex Presidente a Carnate;
da sinistra, Giuseppe Fois nuovo Presidente a Carnate; Franco Manca Assessore al Lavoro Regione Sardegna; Gianni Casu ex Presidente a Carnate;

di Massimiliano Perlato

Avvicendamento alla guida del circolo “Remundu Piras” di Carnate. Dopo due legislazioni, lascia la carica il “presidente storico” del sodalizio brianzolo, Gianni Casu. Come prevede lo Statuto del circolo, ogni Presidente non può rimanere in carica per più di due mandati. Gianni lascia così lo scettro a Giuseppe Fois, pur mantenendo vivo il suo grande impegno nel mondo del volontariato in seno all’emigrazione sarda. Il nuovo Presidente Fois sarà affiancato da Luigia Sala nel ruolo di Vice Presidente, da Carlo Lazzarini che sarà amministratore. Gianni Casu ricoprirà il ruolo di segretario, mentre i consiglieri saranno: Giovanna Baldinu, Maria Doti, Bernardo Ledda, Ilario Pala, Michele Sotgia, Giampietro Pinna, Bruna Martis e Tito Murgia. Il “Remundu Piras”, è già proiettato alle prossime manifestazioni del mese di giugno:  dal 12 al 20 giugno si terrà una mostra fotografica “Sardegna e Floklore” presso le Scuole di via Italia 10 a Carnate (inaugurazione alle ore 16 di sabato 12). Il clou si terrà invece nelle giornate dal 18 al 20 con la Festa Sarda con cucina tipica nell’Area delle Scuole sempre di via Italia. Questa manifestazione gastronomica si svolgerà con la collaborazione del circolo “Sardegna” di Monza guidato da Salvatore Carta.

Una risposta a “NUOVO DIRETTIVO AL CIRCOLO "REMUNDU PIRAS" DI CARNATE. AVVICENDAMENTO AL VERTICE: GIUSEPPE FOIS E' IL NUOVO PRESIDENTE”

  1. All’amico Giuseppe Fois, vivi complimenti e cordiali auguri di buon lavoro, in nome della nostra amata patria la Sardegna. Sono convinto che, fin quando ci saranno al volante dei Circoli appassionati come te e come Gianni, con la spinta così autorevole e di idee chiare come sta dimostrando Franco Manca, la fiamma passerà sicuramente di mano in mano e non si spegnerà. Scusa il romanticismo, ma è così.
    Un abbraccio. Vitale Scanu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *