"VOCI DI MAGGIO": LA MANIFESTAZIONE IL 15 MAGGIO ALLO STADIO "FROGHERI" DI NUORO

testatanuova
di Gigi Sanna

L’appuntamento è uno fra i più importanti del territorio e stando ai dati dell’edizione precedente si stimano circa 45mila presenze. La giornata, ricca di situazioni, si sviluppa con un calendario così strutturato:

a partire dalle ore 9.00, per tutta la giornata, fiera agroalimentare e artigiana con vendita diretta (filiera corta), mostra mercato prodotti tipici in collaborazione con Coldiretti Nuoro – Ogliastra e Regione Sardegna. Presentazione a cura dell’Assessorato Regionale, Agenzia LAORE e AGRIS della fliera del suino certificato sardo e dei nuovi formaggi da proporre nel mercato internazionale. Alla presenza dei referenti della Regione Abruzzo, illustrazione del percorso fotografico e contributi video su “Sa Paradura”.

Ore 9.30, conferenza presso il locali dell’ex Artiglieria in viale Sardegna – Utilizzo del cavallo in ippoterapia e valorizzazione del cavallo anglo arabo sardo come risorsa economica e turistica del territorio.

Ore 11.00, gimkana a cavallo, prove di abilità a pariglia acrobatica, su percorso strutturato presso il locali dell’ex Artiglieria in viale Sardegna.

Ore 13.00, degustazione prodotti tipici della biodiversità del territorio della provincia di Nuoro, in collaborazione con i CEAS (centri di educazione ambientale) presso i locali dell’ex Artiglieria in viale Sardegna.

Ore 15.30, gara di tosatura con sistema tradizionale a forbice, a cura di Coldiretti Nuoro – Ogliastra.

Ore 19.00, Anche quest’anno voci di maggio è qui con voi, il megaconcerto si terrà a Nuoro presso il campo sportivo comunale Frogheri.Ci saranno non solo gli artisti che hanno collaborato con Gli Istentales per la realizzazione del nuovo cd, ma professionisti della musica provenienti da tutta la sardegna.

I Nomadi – E’ tra i gruppi più longevi per panorama musicale italiano, attivi dal 1963 sono il gruppo che esercita per un range di età estremamente ampio un fascino indiscusso. Gruppo che si contraddistingue per l’apertura a nuove sonorità e giovani talenti, ricordiamo che nel 1966 un incontro con l’allora sconosciuto Francesco Guccini ha portato al successo su due brani (Dio è morto e noi non ci saremo), da allora canzoni legate alla stori Italiana e alle sue maturazioni, ha da sempre contraddistinto questo gruppo.

Dolcenera – Artista presente nel panorama Italiano ed Europeo è stata già ospite nel 2008 dove ha sorpreso gli oltre 40.000 fans con una canzone in sardo duettata con Gigi Sanna. Legata affettivamente alla nostra Isola è presente nel decennale di voci di maggio.

Elio – Con il gruppo “le storie tese” ha tracciato un modo nuovo di fare musica, istrioni dello spettacolo, hanno seguito programmi nazionali e creato un nuovo modo di apprezzare lo spettacolo.

Istentales – Gruppo nuorese che non ha bisogno di presentazioni, attivo non solo nel campo musicale, ma le attività svolte vertono soprattutto al sociale e cura della cultura e tradizione della nostra isola. Apprezzati anche lontano dall’isola hanno riscontrato un enorme gradimento durante la manifestazione “sa paradura”, una raccolta di capi ovini da destinate alla regione Abruzzo. Non solo musica dunque, ma tradizione e orgoglio isolano.

Benito Urgu – Per alcuni è un comico, per altri un cantante, per tutti i sardi è un personaggio amato che incontra sempre il favore del pubblico. Che si esibisca nelle piazze dei paesi, o appaia in trasmissioni televisive nazionali, il gradimento degli spettatori è assicurato grazie al suo spirito goliardico e al suo acuto senso dell’umorismo. Se comicità in Sardegna ha un nome quel nome è senza dubbio Benito..Urgu, s’intende.

Marongiu – Tangianu – Bande – Giuliano Marongiu, apprezzato presentatore e showman si è sempre distinto per la sua verve e l’essere eclettico oltre il palco, vicino alla gente con programmi di cultura e arte, è un apprezzato cantantautore e riesce in modo semplice a coinvolgere piccole piazze o grandi platee. Giuliano Marongiu insieme a Tangianu e Bande propone una musica nuova che riecheggia il colore delle feste di piazza.

Coro Amici del Folklore – L’idea della costituzione del gruppo Gli Amici del Folklore è nata nel febbraio del 1969 ad alcuni Nuoresi uniti dal comune interesse per la conoscenza e il desiderio di operare per la conservazione e la divulgazione delle tradizioni popolari del Centro Sardegna, con particolare riguardo a quelle del Nuorese.

Maria Luisa Congiu – Eclettica artista della terra Sarda, ha al suo attivo innumerevoli concerti basati su una musicalità che è riconosciuta in tutta la Sardegna. L’eleganza dei suoi brani riveste in pieno la sua presenza nel palco.

Janas – gruppo musicale di 8 voci maschili, nascono nel 1992 e dopo appena due anni dalla nascita cominciano ad avere esperienze artisticamente importanti, riscuotendo ovunque successo e stima, da un tour con i Tazenda, alla partecipazione alla prestigiosa trasmissione televisiva di Red Ronnie “Roxy Bar”, al Festival Internazionale di Sant’Anna Arresi “ai confini tra Sardegna e Jazz” al fianco di artisti prestigiosi come Dee Dee Bridgewater, Chick Corea e Max Roach.

Cordas e Cannas – Il gruppo nasce ad Olbia dall’incontro di musicisti con percorsi musicali differenti, ma con intenti precisi. Operano nella rivalutazione della musica in limba dei poetas et cantadores sardi, realizzando una lunga serie di concerti in tutta la Sardegna.

Franca Pinna -Nasce in primis nell’ambito familiare; grazie all’insegnamento ricevuto da mio padre, Giovanni Pinna noto Nanni, cantante a gara degli anni 40/50; egli si esibiva con i più rinomati Cantatores Logudoresi durante le feste tradizionali paesane.

Tenore di Neoneli Il canto a Tenores Cultura Popolare di Neoneli, dal 76 ad oggi ha tenuto centinaia di spettacoli in tutta la Sardegna, nella penisola e all’estero,, in svariate occasioni. da Parigi a Mosca, da Oslo all’Ariston di Sanremo, i Tenores di Neoneli sono tra i maggiori rappresentanti del canto riconosciuto dall’UNESCO patrimonio dell’umanità.

Gruppo Folk Santu Matteu Tzaramonte – L’Anglona è una sorpresa continua, dove un gruppo folk, giovane e intraprendente, propone l’allegria del folk sardo.

Thurphos di Orotelli – Le maschere tradizionali della Sardegna affascinano da sempre tutto il mondo, I Thurphos sono un rappresentazione che può apparire misteriosa ma ha un fascino che da sempre incanta i turisti di tutti il mondo.

Tonino Pinna -Una voce calda e piena di sentimento, Tonino Pinna ha uno stile maturo e di grande impatto, riveste appieno le sonorità dei classici con colori dal blues

2 risposte a “"VOCI DI MAGGIO": LA MANIFESTAZIONE IL 15 MAGGIO ALLO STADIO "FROGHERI" DI NUORO”

  1. Grande spettacolo fino all’una sotto le intemperie ma divertit come non mai!!!! onora s’istranzu compà…salude a tottusu

  2. VUOI DIVERTIRTI? …… SIiiiii i i i i i i

    Sentimi bene … tue devese iscriere : …….. [ BENITO URGU AL CAMPO DI ABBASANTA ] ……
    CUMPRESU M’ASA ?
    Amiga AnnA ààà … CIAO CIAO CIAO….se passi seguire il testo …:
    : [ BENITO URGU AL CAMPO DI ABBASANTA ]

    AMIGA AnnA, CUMPRESU MASA?? …
    MMMMM …. POI BIDIMUSU SI ASA CUMPRESU…

    ADESSO VADO DOVE SEMPRE… TI LASCIO S’INDIRIZZO, PER ARIVARE AINOCHE…

    CIAO DAI S’AMIGU TOU SARDU … CIAO – BENITO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *