TOTTUS IN PARI, 280: ALLUNGARE LA STAGIONE (Alla Bit di Milano presentati i programmi per un turismo competitivo in Sardegna tutto l'anno)

280
Per visionare integralmente il numero 280 di TOTTUS IN PARI, cliccare sulla copertina nella colonna di destra.
Se vuoi entrare nella mailing list per ricevere la pubblicazione sul tuo pc, richiedilo a piffilandia@tiscali.it

6 risposte a “TOTTUS IN PARI, 280: ALLUNGARE LA STAGIONE (Alla Bit di Milano presentati i programmi per un turismo competitivo in Sardegna tutto l'anno)”

  1. ciao Massimiliano.-))
    spero tutto bene
    anche se siete stati \"al buio\" per qualche giorno non cambia niente, offrite un bellissimo servizio, non ti preoccupare avrete sempre visitatori se continuate cosi.
    giusto una segnalazione per questo articolo da New York, non e\’ possibile leggerlo perche\’ scritto con un unfriendly giallo.
    ti lascio ora …ho qualche oretta di lavoro che mi aspetta…
    big hug amico

  2. Complimenti per il nuovo blog, ti invio il volantino della festa della donna che si terrà a magenta ciao Antonello

  3. Visto l’importanza che stà acquistando il tuo sito, non pensi sia il caso di avere un dominio tutto tuo e sganciarti da Tiscali? Saluti e grazie per la pubblicità sull’evento al circolo Nuova Sardegna.

  4. Mi riallaccio a questi ultimi commenti per segnalare che io con firefox 3.5.8 rilevo dei problemi di layout nella visualizzazione della home.
    Se mi permettete un consiglio dovreste scalare le immagini e non solamente ridimensionarle: ora la home pesa poco più di 13 MB. E’ evidente che la sua visualizzazione diventa un’operazione proibitiva per chi dispone di una connessione dialup, e costosa per chi ha una tariffa a traffico.
    Saluti e complimenti per l’ottimo lavoro.

  5. spett TOTTUS IN PARI, ho ricevuto il notiziario di febbraio 2010 e concordo con le vostre inizitive in particolare per la continuità territoriale. per cui ho spedito la mail di protesta agli indirizzi indicati.
    Da sardo emigrato a Milano e da cittadino italiano ritengo inaccettabile che proprio l’Alitalia ,per il cui salvataggio ci fu un grande intervento sociale e d un grosso contributo finanziario pubblico ,assuma una iniziativa di retrocessione dei costi di viaggio, che ritengo ingiustamente punitiva a danno concreto mio personale , dei miei familiari e parenti e dei miei conterranei ai quali mi sento unitonel fatto di essere emigrati.
    Il presidente della Regione Sardegna ci renderà conto in prima persona dell’atteggiamento , delle iniziative e dei risultati suoi personali e del partito che rappresenta al quale non dimentico che si deve una decisiva spinta decisionale ai tempi non lontani di “salviamo la compagnia di bandiera “.

  6. Buonasera, mi chiamo Gianfranco Grecu, sardo di prima generazione, abito a Novara. Con la presente chiedo di essere inserito nella mailing list di “tottus in pari”, blog che considero molto interessante e per il quale mi complimento con la redazione. Ringrazio in anticipo e auguro buon lavoro. Cordialmente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *