"Janas e Dimonius", il progetto musicale di Simona Salis

di Massimiliano Perlato

Il territorio sardo offre ai suoi abitanti e ai suoi visitatori un patrimonio naturalistico e paesaggistico di inestimabile valore; forse sono meno note le innumerevoli leggende che hanno fatto la storia e la cultura di quei luoghi. Dal desiderio di continuare a tramandare queste leggende attraverso musica, immagini e scrittura, e dal desiderio di vivere i luoghi del territorio sardo come veri e propri "palcoscenici naturali", prende corpo l’ispirazione di Simona Salis – giovane e brillante cantautrice sarda – per il progetto "JANAS E DIMONIUS".

IL PRODOTTO

CD: 10 brani musicali composti e cantati da Simona Salis, ispirati ad altrettante leggende ambientate nel territorio sardo. I brani, scritti da Simona Salis, sono cantati e suonati dalla cantautrice insieme a una sezione ritmica formata da Carmelo Isgrò e Ivan Ciccarelli, con Brando alle chitarre e Roberto Colombo alle tastiere e vocoder.

– I brani hanno per lo più un impatto ritmico deciso e le sonorità sono semplici, dirette e al tempo stesso ricche di fascino.

– Libro: scritto da Simona Salis e composto da 10 capitoli, uno per ciascuna leggenda. Ogni capitolo riporterà il testo in sardo campidanese della canzone, con traduzione in italiano, il racconto delle 10 leggende, con immagini dei luoghi in cui sono ambientate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *