La manifestazione a Vimercate in Brianza, del circolo "Sardegna" di Monza

di Salvatore Carta

 

Si è conclusa con un vero grande successo di partecipazione di pubblico e di critica la kermesse sarda "Vimercate incontra la Sardegna", con 2 giorni di festa in piazza Roma, nel centro di Vimercate, cittadina di 25.000 abitanti della nuova Provincia di Monza e Brianza,nell’ambito dello scambio culturale con la nuova Provincia dell’Ogliastra. L’iniziativa culturale, organizzata dal circolo Sardegna di Monza, in collaborazione con il Comune di Vimercate, è iniziata con l’inaugurazione in Villa Gussi della mostra di scambio culturale "La Montagna è Donna".  Nelle altre giornate nelle vie del centro, da piazza Roma a piazza Santo Stefano, sono stati allestiti oltre 50 stands, con prodotti alimentari sardi, di artigianato sardo e brianzolo, mostre di pittura e scultura dell’artista sardo Gian Pietro Bernardini, di Villamassargia, e del pittore vimercatese Impero Boellis. Vi è stato infine uno spettacolo di danze sarde in costume, con il gruppo folk "Ichnos", formato da emigrati sardi residenti in Brianza, con i costumi delle otto province sarde. Il circolo Sardegna, con riconoscenza, per l’impegno a mantenere vivo il folklore sardo, fuori dall’isola, ha donato al gruppo una pergamena ricordo e un dvd di Cardedu, alla presenza degli assessori di Cardedu e dell’assessore al Commercio di Vimercate, Dario Villa. C’è stata l’esibizione del locale gruppo folk, "Danze Popolari a Vimercate", guidati dalla signora Rita Assi, che ha eseguito danze popolari sia delle regioni italiane sia internazionali, inglesi, francesi, portoghesi, israeliane, greche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *