Il "5 per 1000" per la raccolta fondi per sconfiggere l'Atassia di Freidreich

di Caterina Cappai

 

Anche quest’anno il Comitato RUDI onlus, promotore della Campagna di sensibilzzazione e raccolta fondi GoFAR (Friedreich’s Ataxia Research), è destinatario del 5 per 1000 IRPEF dei contribuenti italiani.
Scrivi nell’apposito modulo, nello spazio riservato alle associazioni non lucrative di utilità sociale, il nostro codice fiscale: 97638210019.

Sconfiggere l’Atassia di Friedreich, individuando la terapia per questa devastante patologia genetica neurologica che toglie a poco a poco ogni capacità di movimento, è la nostra GRANDE SFIDA!!
E’ oltretutto un sicuro investimento per il futuro di tutti perchè, benchè la malattia sia rara,una persona su cento è portatore sano.
Nel corso degli ultimi tre anni e mezzo GoFAR ha finanziato, anche in collaborazione con le consorelle associazioni dei pazienti in Europa e negli USA, progetti di ricerca molto promettenti rivolti alla individuazione della cura dell’Atassia di Friedreich. Attualmente la casa biofarmaceutica Repligen di Boston, che ha acquistato la proprietà intellettuale per lo sviluppo come farmaco di una classe di composti, potenzialmente in grado di modificare il decorso di questa invalidante patologia, ha attivato presso l’agenzia regolatoria dei farmaci statunitense (FDA) la procedura per la richiesta di autorizzazione all’ avvio della sperimentazione clinica sull’uomo.

Per questo motivo, DAMMI IL CINQUE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *