Domenica 7 al "Dessì" di Vercelli, concerto di Fabio Melis alle launeddas

di Gian Paolo Porcu

 

Domenica 7 dicembre 2008, presso la sede sociale, l’Associazione Culturale Sarda "G.Dessì" proporrà un concerto di suoni e musiche della Sardegna, del solista Fabio Melis, prestigioso suonatore di launeddas.

 

Diplomato presso il Conservatorio Statale di musica di Adria (Ro), col massimo dei voti, in clarinetto, ha successivamente studiato altri strumenti per poi dedicarsi, quasi esclusivamente alle launeddas.

 

La launedda è un antico strumento sardo, composto di tre tubi muniti di un’ancia, ricorda il clarinetto e il sax, uno strumento che richiede sensibilità particolare e buona manualità. Fabio Melis, concertista di fama internazionale, ha affinato, migliorando al massimo, le modulazioni che lo strumento consente, specialmente dopo aver conosciuto in Olanda il DIDGERIDOO, uno strumento delle popolazioni aborigene molto simile alle launeddas, suonato dal maestro A.Burragubba.

 

L’amicizia con questo suonatore aborigeno di DIDGERIDOO gli è valsa l’acquisizione di una migliore tecnica nell’uso delle launeddas.

Il concerto di domenica 7 dicembre inizierà alle ore 17,30 e presenterà le seguenti sonate:

 

-Intro- Danza

-Is launeddas- Ballu

-S’Isula

-Ballu Campidanesu

-A Danza

-Ballu cabillu

-Nanneddu meu

-Non potho reposare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *