PER L’ASSOCIAZIONE SARDA DI GINEVRA, LA PARTECIPAZIONE ALLA MANIFESTAZIONE “VOGUE DE CAROUGE” E LA SFIDA PER IL FUTURO CON I GIOVANI

di CINZIA CADEDDU

Il 2, 3 e 4 settembre il Circolo Sardo di Ginevra ha partecipato con il suo stand di prodotti sardi alla Vogue de Carouge. Come ogni anno, nella vecchia città situata nel cuore di Ginevra che ricorda l’allora Regno di Savoia, si svolge la “Vogue di Carouge”, una kermesse prestigiosa e di grande spessore culturale diventata ormai un tradizionale appuntamento per i residenti nella città e di tutti i ginevrini e fonte di richiamo anche per gli abitanti delle località circostanti.

In piena crisi dell’associazionismo, l’Associazione regionale sarda dà l’esempio da seguire. Per finire l’estate in bellezza, la Presidente Lorenzina Zuddas e il segretario Davide Caria hanno dato appuntamento ai soci del Circolo di Ginevra e ai tanti amanti della cucina sarda in occasione della Vogue de Carouge 2022. Dopo due anni di attesa, l’evento si è svolto come da tradizione nella Place de Sardaigne tra musica funk, gospel e rock, artigianato internazionale, giochi e prelibatezze di tutto il mondo.

Un gruppo di volontari, per la maggior parte sardi, si è messo ai fornelli per soddisfare le aspettative di tutti coloro che non si sono voluti perdere un buon piatto di malloreddus alla campidanese accompagnato dal maialetto da latte arrosto. In questo primo fine settimana di settembre famiglie e amici si sono dati appuntamento davanti ad una birra Ichnusa ben fresca o un buon bicchiere di vino delle Cantine sarde.

Non potevo mancare!

La presidente ha oggi tra le sue priorità quella di aprirsi ai giovani, con l’obiettivo di garantire un ricambio generazionale indispensabile per la sopravvivenza dell’associazione.

Un ringraziamento speciale all’Associazione Regionale Sarda – Circolo di Ginevra, di cui sono probabilmente tra i soci più giovani, per avermi accolta come una figlia tra gli emigrati sardi del cantone di Ginevra, un luogo in cui ci si può sentire più vicini alla propria terra di origine tra profumi, sapori e conterranei di tutte le età.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.