AL MADN DI SENORBI’ IL 16 LUGLIO, LA PRESENTAZIONE DEL VOLUME “CHAMPOLLION IN EGITTO”

di ELISABETTA FRAU

A duecento anni dalla decifrazione della stele di Rosetta ad opera di Jean François Champollion, il MADN dedica il suo prossimo appuntamento all’archeologo francese, specialista in lingue orientali, il cui accurato e scrupoloso lavoro di ricerca, consentì l’avvio ufficiale dell’Egittologia a scienza storica di straordinaria importanza.

Sabato 16 luglio, dalle 19.30, saremo infatti lieti di ritrovare Giacomo Cavillier, autore del volume: “SULLE TRACCE DI CHAMPOLLION, diario di una spedizione scientifica 1828/1829”.

Insieme all’Egittologo, Direttore della Missione archeologica italiana a Luxor, ripercorreremo l’esperienza scientifica di uno dei padri dell’archeologia, capace di mettere a punto una scrupolosa operazione di indagine dalla quale scaturì il moderno approccio metodologico alle antichità egiziane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.