IL GIOIELLO DELLA SARDEGNA DEL SUD: CHIA, LOCALITA’ TURISTICA DALLE ACQUE CRISTALLINE E DAI PANORAMI SUPERBI

Chia

Ogni angolo della Sardegna regala qualcosa di magico, sensazioni che rimangono scolpite nel cuore grazie alle suggestioni delle spiagge bianche, delle coste meravigliose e della brezza del mare. Le dimensioni della natura si manifestano ancora più intense lungo la litoranea della Costa Sud, che vede il suo luogo più rinomato in Chia, località balneare molto ambita nella zona.

Intrisa di atmosfere magiche già grazie al nome evocativo, Chia offre profili montuosi che si stagliano contro un cielo blu intenso, acque cristalline che accarezzano soffici dune di sabbia bianca intervallate dalla costa frastagliata dove si può ammirare la maestosità dei fenicotteri rosa, che salutano in volo il tramonto sulla laguna. Non mancano i punti strategici per lasciarsi avvolgere dai panorami più suggestivi, come lo spettacolare belvedere di Punta Sebera, a 979 metri, la Riserva Naturale Is Cannoneris, ricca di lecci e popolata da cervi sardi, daini e cinghiali, i canyon del Sulcis, famosi per essere stati il set cinematografico dei film western di Sergio Leone.

E’ proprio grazie alla sua straordinaria posizione naturale tra mare e montagna che ci si può immergere in una terra ancora incontaminata, ad alto tasso di panoramicità, che ospita una delle lingue di terra più affascinanti di tutta la Sardegna, con una serie di spiagge lunghe chilometri. Tra le più suggestive ci sono Cala Campana, Su Giudeu, Cala Cipolla, ma anche luoghi memorabili come Cala Zafferano, Tueredda, Capo Teulada, Capo Malfatano e la Torre di Chia, in prossimità delle rovine della città fenicio romana di Bithia, venute alla luce nel 1933 quando una notte di tempesta ne rimosse la copertura di sabbia.

Solitamente collegate al mare da un trenino, sfilano le strutture ricettive che vedono nel Chia Laguna Resort e nell’Hotel Spartivento due indirizzi sicuri. L’uno più vivace e familiare, l’altro più intimo e chic. In posizione privilegiata sulla spiaggia di Su Giudeu si affaccia invece l’Albergo Aquadulci, una struttura moderna che possiede la particolarità di aver recuperato elementi di artigianato locale elaborati in chiave contemporanea.

Non c’è niente di meglio che respirare a pieni polmoni l’aria benefica scaturita da questa regione che sembra collocarsi fuori dalla frenetica realtà di tutti i giorni, dove si gustano i sapori autentici di una raffinata cucina di mare e di terra, si scopre la ricchezza di una cultura antica che ha attraversato i secoli e si vive in una natura mozzafiato, che non a caso le dona l’appellativo di Fiordi del Mediterraneo per via del suo profilo frastagliato.

Per soggiornare, dunque, non ci sono dubbi: il Chia Laguna Resort è un luogo speciale, dedicato ai nuovi lussi della vita. Non è un semplice albergo, ma un complesso turistico che ospita diversi hotel, un centro congressi  e ville prestigiose immersi nella natura. Passione per l’accoglienza e profondo rispetto per questo luogo di rara bellezza guidano le scelte del Chia Laguna: niente scenari artificiali, solo qualità dei servizi, autenticità, tradizioni e valori condivisi con le comunità locali.

Altrimenti si può optare per l’Albergo Aquadulci in Località Spartivento sempre a Chia. La struttura si inserisce armoniosamente nelle linee e nei colori del paesaggio, con un’architettura elegante e essenziale, una predominanza di materiali naturali come pietra, legno e cotto, grandi vetrate luminose, colori tenui e riposanti, un giardino di palme e vegetazione mediterranea da cui si snoda il sentiero che conduce alla spiaggia. Le 41 camere sono luminose, finemente arredate e dotate di tutti i comfort, provviste di spazi per il relax, personalizzati con semplicità raffinata. La struttura dispone del ristorante alla carta Capo Spartivento, che offre piatti legati alla tradizione.  Anche pizzeria, bar, sala lettura, piscina, solarium, giardino e sala convegni per i clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.