AL MUSEO NIVOLA DI ORANI, IL 25 APRILE, “STORIA DI UN UOMO MAGRO” UN RACCONTO DI E CON PAOLO FLORIS

evento segnalato da GIANNI CILLOCO

Storia di un uomo magro | un racconto di e con Paolo Floris

Museo Nivola, 25 aprile ore 18

Storia di un uomo magro racconta le vicende di Vittorio Palmas, contadino sardo e soldato reduce della Seconda Guerra Mondiale.

Vittorio è un uomo magro.

Magro, ma non troppo magro per imbracciare un fucile e partire per fare la guerra; non troppo magro per lavorare, da schiavo, in una fabbrica tedesca; magro, ma non troppo magro, perché la sua storia finisca nel forno crematorio di un campo di concentramento. Resterà vivo per due chili.

Tratto dal romanzo La ghianda è una ciliegia, il racconto di Paolo Floris, frutto del suo incontro con Ascanio Celestini e Giacomo Mameli, riporta alla luce i ricordi di Vittorio.

Con una narrazione leggera, che non risparmia gli orrori del nazi-fascismo, la vita del soldato sardo diventa, sul palco, il simbolo di tanti uomini comuni che la violenza della guerra ha trasformato in eroi.

La memoria rimane se viene raccontata: così ha fatto Vittorio Palmas, così ha fatto Giacomo Mameli attraverso il suo libro e così ha fatto, tramite il palcoscenico, Paolo Floris.

L’evento si svolgerà secondo le norme anti Covid al 25 aprile 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.