SUCCESSO PER FABIO MANUEL MULAS E “BANDIDOS E BALENTES”: IL TRIONFO A NEW YORK ALL’UNIVERSAL FILM FESTIVAL COME ‘ACTION-THRILLER’

Affermazione a sorpresa, al prestigioso Universal Film Festival di New York, per “Bandidos e Balentes – Il codice non scritto”. Il film diretto da Fabio Manuel Mulas e interpretato solo da attori non professionisti, ha vinto il premio per la migliore opera nella categoria action-thriller, sbaragliando la concorrenza di altre otto pellicole. Il film di Mulas era l’unica opera italiana selezionata per il festival dedicato al cinema indipendente e che anche quest’anno, a causa del Covid, ha dovuto realizzare la consegna dei premi in streaming. Uscito nel 2017, “Banditos e Balentes” (che significa banditi e valorosi) è stato girato completamente in Sardegna e racconta di una vicenda ambientata negli anni 50, tra faide e panorami mozzafiato. “Un’atmosfera che ha colpito la giuria, così mi è stato riferito – ha commentato il regista parlando con “L’Unione sarda” – Sinceramente però non mi aspettavo di vincere, visto che in finale c’era la concorrenza di due pellicole che avevano avuto la nomination all’ultimo Oscar”. Mulas ha voluto dedicare questa affermazione a tutti quelli che hanno contribuito a realizzare la pellicola e al popolo sardo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *