L’ESPOSIZIONE DELL’ILLUSTRATRICE ALICE ROGGERI ALL’INTERNO DEL CONVEGNO INTERNAZIONALE A CAGLIARI DI STORIA DELLO SPORT CON LA MOSTRA “ASPETTANDO CORTINA”

Alice Roggeri e le sue opere

La due giorni del Convegno internazionale di Storia dello Sport, promosso annualmente dalla Società Italiana di Storia dello Sport (SISS), costola italiana della CESH (European Committee for Sports History), è stato straordinariamente ospitato in Sardegna con il titolo evocativo “Sport e Isole”. Trentacinque specialisti provenienti da tutto il mondo si sono avvicendati in appassionanti narrazioni: dall’antichistica sportiva fino alle più recenti narrazioni, sotto direzione e coordinamento del delegato regionale Mario Fadda.

Il grande evento sportivo “Sport e Isole”, ha visto tra i relatori i maggiori protagonisti della storia dello sport internazionale. Tra gli altri Daphné Bolz, Presidente European Committee for Sports History (CESH), Charles Camenzuli, Presidente Associazione Stampa Sportiva Europea, Fernando Garcia Romero, cattedratico dell’Università Complutense di Madrid, Paul Dietschy, docente dell’Università della Franche Compte, membro CESH, Francesco Bonini Presidente SISS e Rettore della LUMSA, Antonella Stelitano, recente vincitrice del Bancarella Sport, del premio Invictus e del Premio CONI. L’evento è partito con il vernissage della temporary exhibition  di un’artista raffinata, la cagliaritana Alice Roggeri.

La sera dell’8 ottobre, al termine dei lavori, all’interno dei locali de La Rinascente, si è tenuta l’inaugurazione ufficiale della mostra “Aspettando Cortina”. Alla presenza degli importanti relatori e ospiti del direttore Ciro Deconcilis, l’artista Alice Roggeri ha tenuto a battesimo ed ha illustrato alla platea le sue opere. L’esposizione si compone di 12 illustrazioni realizzate in tecnica mista e con il ricercato contrasto tra innovazione e tradizione,  evidente omaggio al movimento ai massimi esponenti della Secessione Sarda,  tra cui: Tarcisio Sini, Mario Mossa De Murtas, Melkiorre Melis e tanti altri che, tra gli anni ’20 e gli anni ’30, tra i loro lavori trattarono anche temi d’innovazione sportiva, spesso collegati ad elementi della tradizione isolana. Al termine dell’inaugurazione si è tenuto un elegante buffet.

La mostra di Roggeri, tuttora in corso fino al 13 ottobre, già visitata da centinaia di utenti, ha avuto il pregevole compito di aprire e chiudere idealmente la full immersion in 2000 anni di sport. La location è delle più esclusive, al terzo piano dei locali de La Rinascente di via Roma a Cagliari, che quest’anno celebra i 90 anni d’apertura. La mostra di Alice Roggeri,  “Aspettando Cortina” è un viaggio ideale tra le Olimpiadi di Tokio e quelle di Milano-Cortina 2026. Celebrare con l’arte l’anno d’oro dello Sport italiano era una necessità storica, forse antropologica, certamente culturale.  Alice Roggeri, laureata in Scienze Politiche, si è diplomata alla Scuola internazionale di fumetto e illustrazione, a Cagliari, specializzandosi in svariate tecniche. Partecipa a numerosi concorsi internazionali e nazionali posizionandosi sempre tra i vincitori.

È autrice di due libri per bambini “Fungaia” e “Matite, Mostrilli e nuvolette: impara a colorare”. Attualmente realizza opere su commissione e collabora con autori di libri curandone l’aspetto artistico.

8 pensieri riguardo “L’ESPOSIZIONE DELL’ILLUSTRATRICE ALICE ROGGERI ALL’INTERNO DEL CONVEGNO INTERNAZIONALE A CAGLIARI DI STORIA DELLO SPORT CON LA MOSTRA “ASPETTANDO CORTINA””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *