I FINALISTI DI VISIONI SARDE 2021: “L’ULTIMA HABANERA” DI CARLO COSTANTINO LICHERI

di BRUNO MOSSA

L’apparizione dell’amata Bruna fa rivivere all’anziano Ciccio una giornata particolare, raccontata da Carlo Costantino Licheri nel corto “L’ultima Habanera“. Il film è tra i finalisti a Visioni Sarde 2021.

Sinossi

Cagliari, 7 Maggio 1945. Dietro le quinte di una radio, l’annunciatore Ciccio chiede all’attrice Bruna di sposarlo. Lei rifiuta, poiché soffre per amore di un soldato americano di stanza in città. A causa dei loro sentimenti contrapposti, Bruna e Ciccio creano scompiglio durante la diretta radiofonica, quando arriva improvvisamente una notizia: la guerra è finita. Una giornata particolare, che l’anziano Ciccio rivive quando l’amata Bruna gli appare in una visione di fronte al mare.

Cast

Interpreti: Enrica Mura, Stefano Cancellu, Diego Pani, Giaime Mannias, Federico Saba, Marco Bisi, Marco Pittau. Soggetto: Carlo Costantino Licheri. Sceneggiatura e montaggio: Carlo Costantino Licheri. Costumi: Salvatore Aresu. Scenografia: Francesca Ragazzo. Fotografia: Micaela Cauterucci. Suono: Roberto Cois e Cladine’ Curreli (Presa Diretta). Casting: Stella La Boccetta. Aiuto regista: Francesca Scanu. Trucco: Roberta Massa. Parrucco: Antonio Incani e Desirè Palma. Color Correction: Francesco Formica.

Note di regia

Bruna e Ciccio – personaggi che omaggiano liberamente i protagonisti dell’epopea di Radio Sardegna – vivono le rispettive tensioni sentimentali alla mercé della Storia, in una Babele radiofonica rievocata in un piano sequenza. Vi si sovrappongono tanti linguaggi e culture – il cagliaritano con l’italiano e l’inglese, il jazz con il varietà –  tuttavia, con l’atteso annuncio della fine della guerra, non esiste il minimo spazio per l’empatia nei confronti della persona. Finché Bruna non appare all’anziano Ciccio, di fronte al mare. Dopotutto, l’Habanera, leitmotiv del film, è una musica che si balla in due tempi…[Carlo Costantino Licheri]

Il regista

Carlo Licheri (Nuoro, 1989), è un regista e sceneggiatore, vive e lavora a Cagliari. Laureato in Scienze Politiche ha poi intrapreso studi di sceneggiatura e regia, teatrale e cinematografica, presso la Civica Scuola di Teatro “Paolo Grassi” di Milano e “Tracce Snc” di Roma. Ha realizzato nella sua carriera diversi lavori, tra cui il documentario “Storie di Migrantes” (2016), assieme al giornalista Alessandro Aramu e il documentario “Sono Schizzato” (2019).

Filmografia:2015, “Il furto“; 2016, “Storie di Migrantes“; 2019, “Sono Schizzato“; 2021, “L’ultima Habanera“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.