LA SOLIDARIETA’ DEGLI EMIGRATI SARDI AI PASTORI DI BIRORI COLPITI DAGLI INCENDI

Leonardo Meloni e Manuele Cardia

di ENZO CUGUSI

Manuele Cardia di Barisardo e Leonardo Meloni di Villanova Monteleone soci dell’Associazione sardi Gramsci di Torino sono i protagonisti della gara di solidarietà che martedì porterà ai pastori di Birori colpiti dagli incendi di questa estate, un carico di fieno acquistato – con i fondi di una colletta tra amici e conoscenti. Il fieno comprato a San Sperate, sarà consegnato nel corso di una cerimonia cui parteciperanno oltre i due “disterrados”, il sindaco di Birori Silvia Cadeddu, l’assessore Marco Mariano Paba e i rappresentanti della Protezione Civile Regionale che su sollecitazione dell’Assessore Alessandra Zedda, ha messo a disposizione i mezzi per il trasporto del fieno. Non è la prima volta che Manuele e Leonardo si mobilitano a favore delle campagne sarde, nel febbraio del 2019 hanno offerto latte e formaggi del loro ovile che gestiscono alle porte di Torino, per sensibilizzare i cittadini sulla lotta e le rivendicazioni dei pastori sardi sul prezzo del latte.

2 pensieri riguardo “LA SOLIDARIETA’ DEGLI EMIGRATI SARDI AI PASTORI DI BIRORI COLPITI DAGLI INCENDI”

  1. Bravo Leonardo complimenti anche a Manuele Cardia per la splendida iniziativa che consolida il legame di solidarietà con la Sardegna.
    Un affettuoso saluto da Domenico da Alghero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *