CENTO LIBRI PER ANTONELLA CONGIU: AD UN ANNO DALLA SCOMPARSA PER UN MALE INCURABILE, LE RISORSE PER ARRICCHIRE LA BIBLIOTECA SCOLASTICA

di LUCIA BECCHERE

Cento libri per ricordare Antonella. È l’omaggio della famiglia Congiu ad un anno dalla scomparsa della propria congiunta colpita da un male incurabile all’età di 43 anni, certi di interpretare quello che sarebbe stato un suo desiderio. Cento libri scelti dalle colleghe presso la libreria Novecento di Nuoro, dove i genitori hanno consegnato un contributo in denaro destinato ad arricchire la biblioteca scolastica.

La cerimonia si è svolta nella scuola primaria di Cala Gonone alla presenza di alunni e insegnanti. «Il suo passare in questa scuola dove lei ha insegnato per 8 anni – ha detto commossa la dirigente Marina Cei – lascerà un segno indelebile nei suoi alunni e in tutti noi». Laurea in scienza dell’Educazione e laurea in scienze della Formazione Primaria, Antonella Congiu oggi vive e sorride in un’immagine che la ritrae accanto ai suoi allievi a monito che la formazione dei giovani passa anche e soprattutto attraverso la scuola. «Nei rari e brevi momenti di tregua della sua immane sofferenza – ha detto la cugina Giovanna intervenuta a nome della famiglia – era felice di ritornare in classe mentre a casa ha sempre cercato il contatto coi suoi alunni. Noi vogliamo che venga ricordata così, nella preghiera e nella lettura che amava tanto». 

https://www.ortobene.net/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *