AUGURI DI BUONA PASQUA 2021: CHE DIA SPERANZA DI “RESURREZIONE” DAL CORONAVIRUS

un’immagine della “Settimana Santa” a Santu Lussurgiu (Oristano)

di PAOLO PULINA

Anche questa Pasqua in casa è da festeggiare

in tutte le regioni dell’italico Stivale.

Non è il peggior male che si deve sopportare, 

dato che predomina la pandemia mortale.

Tutti dicono che in ogni caso è vicino

il tempo in cui potremo “riveder le stelle”:

non è più solo un’ASTRAzione il vaccino

che concederà di uscir dalle domestiche celle.

Anche se è vero che, grazie al cellulare,

i collegamenti con l’esterno son possibili,

ci fa male il ricordo del nostro respirare

senza paura di conseguenze temibili,

che oggi la mascherina consente di evitare.

C’è chi evoca le molte epidemie terribili

del passato, dalla lebbra alla peste nera, 

all’ influenza spagnola e a quella asiatica,

al vaiolo, al tifo, alla tubercolosi, al colera

all’HIV, alla SARS, ognuna malattia terrifica.

Ma, a Pavia, non bisogna mai dimenticare

che furono Golgi e Grassi, eccellenze rare, 

a fornire la chiave giusta per identificare

i meccanismi di trasmissione – dalle zanzare

anofele all’uomo – dei plasmodi della malaria,

che ha segnato la storia della Sardegna.

Grazie alle loro scoperte scientifiche,

la Fondazione Rockefeller, con un’azione degna

di figurare tra le conquiste magnifiche, 

all’isola ha donato una vera “resurrezione”.

In questa angosciante annosa situazione

continuiamo a sperare che la Pasqua attuale

segni la “resurrezione” dal pandemico male

in virtù di efficaci operazioni risolutive 

che uniscano scienza e vaccinazioni massive.

7 risposte a “AUGURI DI BUONA PASQUA 2021: CHE DIA SPERANZA DI “RESURREZIONE” DAL CORONAVIRUS”

  1. Un testo in cui si legge il dato della realtà e della speranza nell’incontro con la scienza …. insieme, in cammino verso la Pasqua….Buona Rinascita al mondo intero🤝🌸

  2. Bellissime parole.
    Tantissimi auguri di una buona e serena Santa Pasqua a te e ai tuoi cari.
    Bonas Pascasa cumpridasa dae
    su Presidente de sa Salda Tellus
    Piero CANU

  3. Complimenti ! AUGURI a tue e a Tottus

    A atteros annos menzus pro a nond’isho sind’esistede peus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *