“C’ERA UNA VOLTA … – ANTONIO GRAMSCI, LE FIABE, I BAMBINI”: APPUNTAMENTO IL 23 GENNAIO CON IL NUOVO INCONTRO DEL PROGETTO “DISTANTI MA UNITI. CASA SARDEGNA ONLINE”

di ELIO TURIS

Il 22 gennaio  2021 ricorre il centotrentesimo anniversario della nascita di Antonio Gramsci, pensatore, scrittore filosofo linguista giornalista critico letterario e politico di levatura internazionale, si è ritenuto opportuno ricordarlo con un evento

Volevamo ricordarlo , in una dimensione diversa, in una dimensione poco conosciuta, quella della quotidianeità nella  dimensione di marito e padre, padre premuroso che dal carcere  scrive e/o traduce per i figli  delle  fiabe; da qui  la creazione dell’evento : “C’era una volta….” Antonio Gramsci le fiabe, i bambini  e tra le molte, abbiamo scelto di narrare  “L’albero del riccio” e l’attualissima “Il topo e la montagna”.

Di questo parleremo Sabato 23 Gennaio 2021 alle ore 14.00  (ora Italia) in diretta streaming sul gruppo facebook “Distanti ma uniti.Casa Sardegna on line” e sulla piattaforma facebook della TV Ajo Noas. 

Programma

L’associazione Culturale Tenores “Murales” di Orgosolo ci introdurrà con sonetti appositamente creati per l’evento

Con noi avremo Sandru Dessì, docente di materie letterarie e storia dell’arte, ma soprattutto fumettista, che scrive le sue opere, in italiano sardo e inglese,e che ci racconterà Antonio Gramsci come lui sa fare: attraverso i suoi fumetti

Avremo la Fondazione Casa Museo Antonio Gramsci di Ghilarza, con il suo Presidente Giorgio Macciotta e Paolo Piquereddu  direttore della Casa Museo Antonio Gramsci,che ci accompagnerà in un viaggio  alla scoperta della sua casa.

Il Prof. Pietro Clemente introdurrà le fiabe che  Enedina Sanna ci narrerà, accompagnata dalle tavole appositamente disegnate dal maestro Francesco del Casino.

Una risposta a ““C’ERA UNA VOLTA … – ANTONIO GRAMSCI, LE FIABE, I BAMBINI”: APPUNTAMENTO IL 23 GENNAIO CON IL NUOVO INCONTRO DEL PROGETTO “DISTANTI MA UNITI. CASA SARDEGNA ONLINE””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *