VANESSA ROGGERI CHIUDE “SIGNIFICANTE 2019”: A CAGLIARI IL 7 APRILE CON ENRICA MURA E ANDREA CONGIA CON “LA CERCATRICE DI CORALLO

Il programma cagliaritano della Rassegna di Spettacolo tra Parola e Musica Significante 2019 – ASCRAS termina con un appuntamento tutto dedicato al Mare. Domenica 7 Aprile 2019 alle ore 18:30 a Casa Saddi, a Cagliari (Via Enrico Toti 24 – Pirri), l’attrice Enrica Mura e il chitarrista Andrea Congia, insieme sul palco, trasformeranno l’ultimo romanzo di Vanessa Roggeri in un Concerto Narrativo. La Cercatrice di Corallo è una storia che presenta tutti i colori dei sentimenti umani. Un racconto complesso e variopinto, ricco di ritratti caratterizzanti e scenari suggestivi di una Sardegna Letteraria sospesa tra Terra e Mare. L’ultimo lavoro dell’Autrice non può essere ridotto a una semplice storia d’amore tra due ragazzi: moti d’animo travolgono i personaggi fino al compimento di un Destino inesorabile, il lettore viene così trasportato in una policroma avventura nella quale si succedono Rivalsa, Vendetta e Salvezza e tutto si svolge intorno all’importante simbolo del Corallo.

Lo spettacolo musico-teatrale fa parte del multiforme Cartellone dedicato alla Letteratura Sarda, di Ieri e di Oggi, allestito dall’Associazione Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti, in stretta collaborazione con le Associazioni Culturali Symponia e Casa Saddi. La Rassegna gode del Patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna, della Città Metropolitana e del Comune di Cagliari, della Municipalità di Pirri e della Fondazione di Sardegna ed è il primo segmento del progetto artistico-culturale che prende il nome di TRA LE MUSICHE, con cui la Casa di Suoni e Racconti indaga l’agire performativo della Musica. A sostegno dell’intero Progetto è stata attivata una campagna di crowdfunding sulla piattaforma buonacausa.org (buonacausa.org/cause/tra-le-musiche-2019).

Il costo del biglietto d’ingresso allo Spettacolo è di 10 euro. Al termine della serata sarà allestito un buffet per chi avrà il piacere di trattenersi per un momento conviviale e di incontro con gli artisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *