FOTOTECA DI SARDEGNA CELEBRA IL DECENNALE CON GLI EMIGRATI SARDI IN ARGENTINA: A BUENOS AIRES, INIZIATIVA CON IL CIRCOLO “SARDI UNITI”

di GIOVANNA SANTORU

L’Argentina celebra i primi dieci anni di attività dell’archivio “Fototeca di Sardegna”, il fondo fotografico nato nel 2008 per iniziativa della Biblioteca di Sardegna di Cargeghe e ospitante oltre 200 mila immagini storiche di 263 comuni sardi. Il prestigioso scenario dell’Archivo Nacional de la Memoria di Buneos Aires ha infatti ospitato giovedì scorso, con il patrocinio del Ministerio de Justicia argentina, l’esposizione di cinquanta foto

in riproduzione gigantografica tratte dall’Archivio. All’evento, promosso in collaborazione con il Circolo Sardi Uniti di Buenos Aires presieduto da Beatriz Marongiu e con la Federazione dei Circoli Sardi in Argentina presieduta da Margarita Tavera, hanno partecipato tra gli altri Raimondo Mandis della Regione Sardegna, Mattia Lilliu della Federazione associazioni sarde in Italia e Marcelo Couture de Trosmonts, Assessore della

Dirección Nacional de Pluralismo e Interculturalidad. La mostra rimarrà aperta fino al 5 ottobre. Seguirà il 28 ottobre la partecipazione alla manifestazione “Buenos Aires celebra l’Italia” promossa dal Governo locale di Buenos Aires e quindi una lunga tournée che vedrà la mostra allestita in collaborazione con la Federazione dei circoli sardi in Argentina presso le città di S.M. de Tucuman, Rosario, La Plata, Mar del Plata, Villa Bosch e San Isidro.

Una risposta a “FOTOTECA DI SARDEGNA CELEBRA IL DECENNALE CON GLI EMIGRATI SARDI IN ARGENTINA: A BUENOS AIRES, INIZIATIVA CON IL CIRCOLO “SARDI UNITI””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *