L’ALTRA FACCIA DELLA LUPA: IL LIBRO DI MADDALENA SECHI PRESENTATO DALL’ASSOCIAZIONE “GRAZIA DELEDDA” DI PISA

di Gilda Cefariello Grosso

Sabato 3 marzo, alle ore 18, nella sede dell’Associazione Culturale Sarda “Grazia Deledda” di Pisa, nel Comune di S. Giuliano Terme (Pi), è stato presentato il romanzo, L’altra faccia della lupa, scritto da Maddalena Sechi, di origine sarda e residente  a S. Giovanni alla Vena, un antico borgo  dell’area pisana. L’evento, inserito nel calendario   delle manifestazioni  Il marzo delle donne, promosse dal Comune di Pisa, è stato accolto  con  entusiasmo dal pubblico presente. Ha dialogato con l’autrice Gilda Cefariello Grosso, consigliere dell’Associazione, validamente coadiuvata dalla lettura di brani del romanzo da parte della socia Marcella del Bianco e di Giancarlo Cherchi,  segretario dell’Associazione. L’opera, finalista del premio Le Fenici, nel 2016 a Tolentino , è stata pubblicata  nel 2017  per le Edizioni Montag. La trama  del romanzo  si sviluppa  attorno alla figura di Lisa, una donna forte che  dopo un evento traumatico svela aspetti inediti della sua vita mettendo in crisi il figlio adolescente.  Infine  problemi e malintesi troveranno  soluzione in modo sorprendente. Il dramma psicologico che vivono i personaggi mette in evidenza vari temi, spesso difficili,  legati al mondo femminile   come superare il senso di oppressione dovuto  alla severità del padre o  ricostruire la propria esistenza dopo la fine di una relazione sentimentale. Il racconto si sviluppa con  scioltezza grazie anche ad un linguaggio molto fluente che ne rende piacevole la lettura.

Alla presentazione del libro è seguito un piacevole momento conviviale dove  è stata offerta ai presenti una degustazione di squisiti prodotti sardi.

2 risposte a “L’ALTRA FACCIA DELLA LUPA: IL LIBRO DI MADDALENA SECHI PRESENTATO DALL’ASSOCIAZIONE “GRAZIA DELEDDA” DI PISA”

  1. Grazie a Giovanni e a tutta l’Associazione Grazia Deledda di Pisa che ha organizzato una così piacevole serata e che mi hanno dato l’opportunità di far conoscere il mio libro sapientemente presentato da Gilda e magistralmente letto da Marcella e Giancarlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *