AL CINEMA LUMIERE DI BOLOGNA, IL 28 FEBBRAIO SARA’ LA GIORNATA DI “VISIONI SARDE” (PROGETTO REGIONALE IN COLLABORAZIONE CON LA F.A.S.I. “CORTI IN CIRCOLO NEI CIRCOLI”)

dal sito www.fasi-italia.it a cura di Paolo Pulina

Al cinema Lumière (Bologna, Via Azzo Gardino, 65) è di scena la Sardegna con i suoi migliori artisti cinematografici. Il progetto regionale “Corti in Circolo nei Circoli” arriva a Bologna. 
Mercoledì 28 febbraio 2018, a partire dalle ore 17:30, saranno proiettati i film finalisti (preselezionati dagli esperti della Cineteca di Bologna), in presenza di tutti i registi: 

DEU TI AMU! di Jacopo Cullin 
DISCO VOLANTE di Matteo Incollu 
ENGINE OF TIME di Ilenia Locci, Fabio Loi 
FUTURO PROSSIMO di Salvatore Mereu 
ISOLE di Paolo Zucca 
JE NE VEUX PAS MOURIR di Gianluca Mangiasciutti, Massimo Loi 
TU RIDI di Chiara Sulis 
L’ULTIMO MIRACOLO di Enrico Pau 

Dopo le proiezioni si terrà la cerimonia di premiazione con la consegna dei seguenti riconoscimenti: 

PRIMO PREMIO (F.A.S.I. – Federazione Associazioni Sarde in Italia:  targa e assegno; Cineteca, pergamena). 
MENZIONE SPECIALE (F.A.S.I. – Federazione Associazioni Sarde in Italia: targa; Cineteca, pergamena). 
MENZIONE SPECIALE (F.A.S.I. – Federazione Associazioni Sarde in Italia: targa; Cineteca, pergamena). 

Seguirà un buffet  con  degustazione di prodotti sardi a cura del Circolo “Sardegna”. 

A seguire, alle ore 20.30, Evento speciale. Anteprima. 
UNO SGUARDO ALLA TERRA (Italia/2018) di Peter Marcias (98’). 
Si parte dalla visione di “L’ultimo pugno di terra”, ?lm censurato di Fiorenzo Serra del 1965, per arrivare a discutere di cinema del reale oggi. Protagonisti alcuni maestri del cinema documentario contemporaneo, da Brillante Mendoza a Wang Bing, da José Luis Guerína Claire Simon. Incontro con Peter Marcias. 

Il progetto regionale “Corti in Circolo nei Circoli” vede la collaborazione dei seguenti circoli sardi della F.A.S.I. (Federazione Associazioni Sarde in Italia):   
CIRCOLO “GRAZIA DELEDDA” di La Spezia 
CIRCOLO “SARDEGNA” di Bologna 
CIRCOLO “NURAGHE” di Fiorano Modenese (MO) 
CIRCOLO “GRAZIA DELEDDA” di Parma.

 

Nota
A scegliere il vincitore tra i citati film finalisti sarà la Giuria presieduta da Paolo Pulina, scrittore, giornalista pubblicista, vicepresidente e responsabile Cultura/Comunicazione della F.A.S.I. 

Con Pulina fanno parte della Giuria: Franca Farina, funzionaria del Centro Sperimentale  di Cinematografia – Cineteca Nazionale; Bruno Mossa, cinefilo, manager e imprenditore; Sergio Naitza, critico cinematografico, giornalista professionista, regista; Alessandra Pirisi, critica cinematografica, capo redattrice di “Cinemagazzino”; Alberto Venturi, giornalista pubblicista esperto in comunicazione pubblica; Antonello Zanda, scrittore e critico, giornalista pubblicista; Davide Zanza, critico cinematografico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *