EUROPEI JUNIORES DI ATLETICA LEGGERA: FILIPPO TORTU SHOW E ORO NEI 100 METRI


Filippo Tortu è campione d’Europa Under 20 sui 100 metri. A Grosseto, nella seconda giornata della manifestazione, l’azzurro rispetta il ruolo di favorito e mette in fila tutti gli avversari: 10″73 il tempo per il sardo- brianzolo, capitano della spedizione azzurra, contro il 10″79 del finlandese Purola e il 10″88 del britannico Bromby. Davanti a una tribuna gremita, Tortu ha avuto un tempo di reazione lento (0″218) ma gli sono bastati trenta metri per mettere la testa davanti a tutti. Il tempo finale è poco significativo – il vento contrario ha tolto parecchi decimi – e poco importa: contava l’oro. “L’importante era portare a due le medaglie della squadra – racconta a caldo, subito dopo aver salutato il gruppo degli altri azzurri in tribuna -. Questo era l’obbiettivo dell’anno, ora sotto con una staffetta che si può togliere delle soddisfazioni”.

Poco più di un mese fa, Tortu sembrava destinato a saltare questi Europei per via della storta alla caviglia patita dopo il Golden Gala di Roma, dove aveva corso i 200 in un clamoroso 20″34, minimo per i Mondiali. Il recupero, effettuato tra l’altro nei giorni della maturità scientifica, è cosa di cui Tortu può andare fiero. “Ho scoperto un lato del mio carattere che non conoscevo. Sapevo di essere determinato, ma non così tanto”.

Un commento su “EUROPEI JUNIORES DI ATLETICA LEGGERA: FILIPPO TORTU SHOW E ORO NEI 100 METRI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.