ORISTANO OMAGGIA GIUSEPPE FIORI IL 4 MAGGIO CON L’ATTORE STEFANO LEDDA E I MUSICISTI JURI DEIDDA E ANDREA CONGIA


Giovedì 4 Maggio 2017 – ore 21:00 – Hospitalis Sancti Antoni – Via Cagliari – Oristano

Secondo appuntamento nella città di Oristano per la Casa di Suoni e Racconti con la decima edizione di SIGNIFICANTE – SEGNI E SIMBOLI, la Rassegna di Spettacolo tra Parola e Musica che esplora la Letteratura Sarda di ieri e di oggi traducendola in opere musico-teatrali, parte del progetto artistico TRA LE MUSICHE 2017. Il libro inchiesta Baroni in Laguna di Giuseppe Fiori diviene uno Spettacolo di Narrazione con Musiche di Scena, prodotto dalla compagnia Teatro del Segno. Giovedì 4 Maggio 2017 alle ore 21:00 nella Sala Conferenze dell’Hospitalis Sancti Antoni di Oristano (Via Cagliari) si darà voce a un capitolo spesso dimenticato della Storia recente della Sardegna: la rivolta dei pescatori dello Stagno di Cabras contro il potere baronale per la rivendicazione dei propri diritti. La voce dell’attore Stefano Ledda e la colonna sonora originale dei musicisti Juri Deidda (sax tenore) e Andrea Congia (chitarra classica/synth) delineano un affresco della Società Sarda degli anni Sessanta, dando voce a Uomini e Donne che, oppressi dai Padroni, si oppongono alla Prepotenza. La serata organizzata dalla Casa di Suoni e Racconti con il sostegno della Pro Loco e del Comune di Oristano, sarà inaugurata dalla partecipazione straordinaria de Sos Tenores di Neoneli (Tonino Cau, Peppeloisu Piras, Angelo Piras, Roberto Dessì, Ivo Marras) e dell’organettista Tore Corda.

LETTERATURA SARDA A ORISTANO – Quattro gli Appuntamenti della Rassegna di Spettacolo SIGNIFICANTE previsti, tra Aprile e Giugno, a Oristano nella Sala Conferenze dell’Hospitalis Sancti Antoni (Via Cagliari). Il programma, inaugurato Lunedì 24 Aprile con lo Spettacolo dedicato ai Quaderni del Carcere di Antonio Gramsci, proseguirà con le performance musico-teatrali tratte dalle opere letterarie Baroni in Laguna di Giuseppe Fiori (Giovedì 4 Maggio), Il Cinghiale del Diavolo di Emilio Lussu (Giovedì 25 Maggio) e Un Anno sull’Altipiano di Emilio Lussu (Giovedì 1 Giugno).

LO SPETTACOLO

BARONI IN LAGUNA di Giuseppe Fiori

Appunti sul Medioevo in un angolo d’Italia a metà del XX Secolo

Spettacolo di Narrazione con Musiche di Scena

Drammaturgia – Stefano Ledda

Produzione – Teatro del Segno

Stefano Ledda – voce recitante

Juri Deidda – sax tenore

Andrea Congia – chitarra classica/synth

Tra Giornalismo, Riflessione e Poesia, un affresco profondo della Società Sarda degli anni Sessanta. Nel dipinto musicale le parole rimbalzano come sassi su uno specchio d’acqua. Un’enorme Luna galleggia sullo stagno di Cabras. Intorno ad essa la folla degli schiavi di un privilegio antico. La Modernità emerge dalle falde nere del Dominio. La Giustizia si inabissa nel torbido stomaco dei voraci Baroni. Tra Parola e Musica l’attore Stefano Ledda e i musicisti Juri Deidda e Andrea Congia danno voce a Uomini e Donne che, insieme, si oppongono alla Prepotenza. Per i Figli.

Il Libro

Baroni in Laguna di Giuseppe Fiori testimonia, con rigore giornalistico e sapienza narrativa, un capitolo spesso dimenticato della storia recente della Sardegna; la lotta dei pescatori di Cabras, per l’abbattimento della piramide feudale, schiacciati in uno stato di arretratezza e miseria. Un angolo di Sardegna che, ancora imprigionato nel Medioevo, diventa teatro di una rivolta in cui improvvisamente il potere baronale si infrange e i pescatori e le loro famiglie, spinti a scelte disperate e pericolose, affermano i propri diritti.

Giuseppe Fiori (Silanus 1923 – Roma 2003)

Giornalista, scrittore e politico italiano. Laureatosi in Giurisprudenza, intraprese la carriera lavorando dapprima all’Unione Sarda e poi passando alla sede Rai di Cagliari. Direttore di Paese Sera fu anche Senatore della Sinistra Indipendente per ben tre legislature. Uomo colto e profondo e vigile indagatore della società che lo circondava, fu autore di numerosi libri. Di grande rilievo sono state le grandi biografie politiche in cui colse gli aspetti più caratterizzanti dei suoi “personaggi”, tra questi, Gramsci, Lussu, Berlinguer.

GLI ARTISTI

Teatro del Segno – www.facebook.com/TeatroDelSegno

Sodalizio fondato nel 2009, dirige la sua attività artistica e didattica verso il teatro sociale. Aperto alla ricerca e alla sperimentazione di percorsi creativi diversi, capaci di condurre al segno scenico indispensabile, alla comunicazione dell’emozione e del senso, produce e circuita i propri Spettacoli come: G.A.P. Gioco d’azzardo patologico, Baroni in Laguna, Il Sogno Svanito, Sighi Singin’, Rodari per tutto l’anno. Dal 2009 organizza il Festival Percorsi Teatrali e dal 2013 cura il Progetto Summer School in Teatro Sociale e di Comunità.

Associazione Culturale Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti – www.facebook.com/traparolaemusica

Nasce nel 2015 in seno ai percorsi del musicista Andrea Congia, della Rassegna “Significante” e dello Staff creatosi intorno a essa, da sempre dedicati allo Spettacolo e alla Parola e alla Musica. Ha lo scopo di liberare le Storie degli Uomini, raccontandole nelle vive performance, facendole viaggiare dalle pagine scritte all’Oralità e all’Azione. Esplora l’Arte, la Cultura, i Territori, i Linguaggi, gli Incontri, in costante sinergia con altre Realtà, nella ferma convinzione che Comunicare significhi Venire alla Luce.

Stefano Ledda

Attore, regista e autore, inizia la sua formazione teatrale nel 1995, prosegue il suo percorso in seno alla compagnia teatrale Actores Alidos e nel 2002 fonda la Compagnia Teatro del Sale. Si perfeziona con: Zappareddu, Coulet, Molik, Zaporah, Morganti, Lebreton, Laukvik, Quartucci, Gagliardo, Marceau, Binasco. Da vita nel 2009 al Teatro del Segno orientando il percorso artistico verso il teatro sociale e la didattica teatrale. Dirige il Festival Percorsi Teatrali e dal 2013 cura il Progetto Summer School in teatro Sociale e di Comunità.

Juri Deidda – www.facebook.com/nuancedijurideidda

Nasce a Cagliari nel 1973. Dal 1996 studia il Sassofono Tenore indagando varie forme espressive e generi musicali: il pop, la musica corale francese del ‘700 con il coro Collegium Karalitanum, la letteratura e il teatro. Attualmente studia Sassofono Jazz al Conservatorio di Cagliari. Collabora con più compagnie e artisti tra cui: Teatro del Segno, Stefano Ledda, Andrea Congia e Valentina Sulas. L’amore per la musica Jazz lo porta ad aderire a diverse formazioni jazzistiche tra le quali la Big Band di Paolo Nonnis diretta dal M°Paolo Carrus e il quartetto Gastropod.

Andrea Congia – www.facebook.com/andcongia

Nasce a Cagliari nel 1977. Laureato in Filosofia. Chitarrista, autore e interprete nelle formazioni musicali sperimentali Nigro Minstrel, Mascherada, Antagonista Quintet, Crais Trio, Baska, Hellequin, Orchestrina dei Miracoli, Gastropod, Skull Cowboys, Death Electronics, Fàulas. Da anni prosegue sulla strada della coniugazione tra Parola e Musica in collaborazione con numerosi artisti provenienti da ambienti musicali e teatrali sardi in particolar modo attraverso la direzione artistica della Rassegna di Spettacolo, dedicata alla Letteratura Sarda, “Significante”. Nel 2015 fonda l’Associazione Culturale Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti di cui coordina le attività e i progetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *