AMMONTANO A QUASI 20MILA EURO LE DONAZIONI VERSATE SUL CONTO CORRENTE ISTITUITO DALLA F.A.S.I. PER LA RACCOLTA FONDI IN MEMORIA DEL GIOVANE SARDO FILIPPO SANNA, VITTIMA DEL TERREMOTO AD AMATRICE


di Serafina Mascia, Presidente F.A.S.I.
(con una testimonianza di Gemma Azuni dell’Esecutivo F.A.S.I.)

Nel conto corrente appositamente istituito dalla FASI nel settembre 2016 per raccogliere le donazioni pro terremotati di Amatrice in ricordo della giovane  vittima di origine sarda Filippo Sanna, a tutt’oggi – come si desume dal prospetto seguente (per un momentaneo problema tecnico non aggiornato nel sito FASI http://www.fasi-italia.it/index.php/solidarieta-terremoto-2016-amatricegrazie ai seguenti soggetti che hanno effettuato donazioni in denaro alla FASI, direttamente o attraverso le 70Associazioni di Sardi in Italia,  risultano versati euro19.575,91

Descrizione

Città

Data

Associazione Culturale “Amedeo Nazzari” Bareggio-Cornaredo (MI)

18.10.2016

Associazione Culturale Sarda “Eleonora d’Arborea” Pesaro

28.10.2016

Associazione dei Sardi residenti nella provincia di Novara Novara

17.11.2016

Avaltroni Giuliano

13.09.2016

Circolo Culturale “Nuraghe” Fiorano Modenese (MO)

20.09.2016

Circolo Culturale Sardo “Su Nuraghe” Alessandria

24.11.2016

Circolo dei Sardi “Domo Nostra” Cesano Boscone (MI)

10.11.2016

Circolo dei Sardi “Su Nuraghe” Parabiago (MI)

23.12.2016

Circolo “Giuseppe Dessì” Vercelli

21.12.2016

Circolo “La Quercia” Vimodrone (MI)

05.10.2016

Circolo “Nuraghe” Savona

16.09.2016

Circolo Sardi “Montanaru” Udine

06.12.2016

Circolo “S’ Emigradu” Vigevano (PV)

03.10.2016

Circolo Culturale Sardo “Grazia Deledda” Magenta (MI)

29.12.2016

Circolo Sardo “Eleonora d’Arborea” Castelletto Sopra Ticino (NO)

22.09.2016

Fadda Antonello Rovereto (TN)

21.09.2016

Famiglia Mameli-Sacchi Pietra de’ Giorgi (PV)

23.09.2016

FASI – Fondo Solidarietà

28.09.2016

Pulina Paolo e Mirinino Marinella Santa Giuletta (PV)

12.09.2016

19.575,91

 

Sappiamo che altri Circoli  devono ancora versare i fondi raccolti. Li preghiamo di  farlo al più presto, in ogni caso non oltre il 10 gennaio 2017, data di conclusione ufficiale della raccolta.

Come preannunciato a suo tempo, in rapporto alla consistenza delle risorse disponibili a quella data, la FASI concorderà con la famiglia di Filippo Sanna la loro più utile destinazione.

Informiamo che domenica 18 dicembre 2016, Gemma Azuni, del Comitato Esecutivo, ha rappresentato la FASI all’incontro organizzato dal Circolo culturale Abruzzo e Molise “Dimonios”, presso il ristorante “Il Rifugio di Diana”, in Contrada Cetti a Francavilla al Mare (Chieti), pranzo  che ha avuto ospiti d’onore i familiari di Filippo Sanna: il resoconto di Emily Congiu, presidente di “Dimonios”,  è  al link: 

http://tottusinpari.blog.tiscali.it/2016/12/23/un-sorriso-per-filippo-sanna-vittima-ad-amatrice-del-terremoto-un-altro-anno-insieme-all%E2%80%99associazione-%E2%80%9Cdimonios%E2%80%9D-dei-sardi-d%E2%80%99abruzzo-e-molise/#more-48397

L’EMOZIONANTE INCONTRO CON IL FAMILIARI DI FILIPPO SANNA

Su richiesta della presidente della FASI, Serafina Mascia, ho aderito all’invito a rappresentare la nostra Federazione all’incontro della comunità sarda di Abruzzo e Molise, aderente al Circolo “Dimonios” di Pescara, con la famiglia di Filippo Sanna, giovane ventitreenne deceduto a Pescara, a seguito del terremoto che ha colpito Amatrice.

L’iniziativa è stata particolarmente emozionante e ha visto la partecipazione di tantissimi sardi e non sardi.

Fin dalla mattina del 18 dicembre, Emily Congiu , presidente del Circolo,  e i componenti del Direttivo hanno lavorato sodo per definire gli ultimi particolari per l’organizzazione e la buona riuscita del momento conviviale, che ha richiesto notevole impegno. Quando quasi tutti i partecipanti (250 persone) avevano preso posto a tavola, è arrivata la famiglia Sanna.

Quando ho preso la parola, ho salutato a nome della presidente Serafina Mascia e del Comitato Esecutivo della FASI la famiglia Sanna e gli astanti. Ho ricordato che la Federazione delle Associazioni Sarde in Italia ha sempre espresso vicinanza a coloro che hanno avuto perdite umane e materiali, attraverso la donazione di risorse per perseguire gli obbiettivi di solidarietà e fratellanza. La risposta dei Sardi dello Stivale è stata sempre pronta e questo ci fa capire quanto il legame solidale dei Sardi sia un valore che ci guida nei nostri rapporti con le persone. Ho espresso l’auspicio che, soprattutto a fronte di particolari situazioni di difficoltà e di dolore, siano vivi i nostri valori e i sentimenti di vicinanza, di sostegno, di fratellanza e di relazioni affettive ed umane.

La famiglia Sanna ci ha ringraziato ed il sig. Mario, dopo un momento di viva commozione dell’intera famiglia e dei presenti, ha voluto prendere la parola, nonostante si fosse ripromesso di non parlare.

Ed ha parlato della famiglia, di Filippo, dei suoi studi e dell’Università de L’Aquila che, il giorno prima, con una cerimonia, ha conferito al giovane la laurea “Honoris causa” alla memoria. Ha ringraziato tutti per la grande solidarietà e ha espresso il desiderio della famiglia di finanziare, nel ricordo di Filippo, una o due borse di studio da assegnare a studenti meritevoli con scarse possibilità economiche. In tal senso la famiglia ha preso i primi contatti con l’Università de L’Aquila, facoltà di ingegneria, ove frequentava il giovane Filippo. Ha ricordato la nostra terra e la sua Nuoro.

Continuiamo a sostenere le intenzioni della famiglia Sanna. 

2 risposte a “AMMONTANO A QUASI 20MILA EURO LE DONAZIONI VERSATE SUL CONTO CORRENTE ISTITUITO DALLA F.A.S.I. PER LA RACCOLTA FONDI IN MEMORIA DEL GIOVANE SARDO FILIPPO SANNA, VITTIMA DEL TERREMOTO AD AMATRICE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *