INCENTIVI REGIONALI PER LE INNOVAZIONI IN AGRICOLTURA: IL PROGETTO IMPRESA VERDE 3.0


Gli incentivi riguardano la realizzazione di progetti di investimento contraddistinti da fattibilità economica e ambientale, in grado di garantire iniziative sostenibili, che riflettano un approccio innovativo, multifunzionale e orientato al mercato. Ulteriori agevolazioni sostengono la nascita di start up innovative che operino nei settori chiave ed emergenti dell’economia rurale. L’avvio di nuove imprese gestite da giovani agricoltori è sostenuto attraverso un premio forfettario di insediamento (35 mila euro), a seguito di approvazione di un business plan. Viene poi previsto il finanziamento di micro e piccole imprese che offrono, nelle aree rurali, servizi innovativi nel campo dell’economia verde, della bioedilizia, delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, della valorizzazione del patrimonio artistico, turistico, artigianale, culturale e ambientale. Questi interventi sono stati presentati nel corso del progetto “Rural Trainer” con il quale, per iniziativa dell’assessorato dell’Agricoltura, è stato compiuto un articolato percorso di animazione e confronto imprenditoriale in tutti i territori della Sardegna. L’obiettivo era quello di trasferire competenze manageriali, di marketing e comunicazione attraverso lezioni frontali, laboratori, project work e numerosi scambi di esperienze con aziende regionali e nazionali di eccellenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *