TORINO CHE LEGGE: CON L’ASSOCIAZIONE KINTHALES, IL 19 APRILE CON BIANCA PITZORNO, IL 20 CON FRANCESCO ABATE


eventi segnalati da Enzo Cugusi

Da lunedì inizia la seconda edizione di “Torino che legge”: la Settimana della lettura dal 18 al 24 aprile 2016 animerà la città, nelle biblioteche, nelle librerie, nelle scuole, nelle case del quartiere, in metropolitana e nei bus, nelle vie, nelle piazze e in molti altri luoghi della cultura. Centinaia gli appuntamenti previsti, le letture pubbliche, le presentazioni di libri.

L’Associazione dei sardi in Torino “Kinthales” partecipa alla Settimana della Lettura e ospita presso la Libreria “Il Ponte sulla Dora” via Pisa 46 Torino due autori sardi:

Martedì 19 aprile alle ore 21

Bianca Pitzorno presenta: La vita sessuale dei nostri antenati – Romanzo (Mondadori) Con l’autrice Cecilia Cognigni, letture di Monica Bonetto

Mercoledì 20 aprile alle ore 18,30

Francesco Abate presenta : Mia Madre e altre catastrofi (Einaudi) Con l’autore Erika Monforte (nella parte della madre)

Bianca Pitzorno

Nata a Sassari, è considerata la più importante autrice italiana per l’infanzia. Dopo essersi laureata in lettere antiche, si è trasferita a Milano dove si è specializzata in cinema e televisione. Per alcuni anni ha lavorato alla RAI, occupandosi di programmi culturali, come Sapere e Tuttolibri, e per ragazzi come Chi lo sa? e il Dirodolando; in tempi più recenti è stata tra gli autori de L’albero azzurro. Dal 1970 a oggi ha pubblicato più di quaranta libri per bambini e ragazzi, molti dei quali di grande successo e tradotti in tutto il mondo. Nel 2012 è stata finalista al Premio internazionale Andersen.Con questo libro la più famosa e prolifica scrittrice italiana di romanzi per bambini e ragazzi, si rivolge a un pubblico di lettori adulti.

Francesco Abate

Nato a Cagliari, è giornalista, scrittore e DJ. Come giornalista professionista, Abate lavora all’UNIONE SARDA dal 1986. Vasta la sua attività come scrittore: ha esordito nel 1996 con L’Oratorio un racconto breve. Nel 1998 ha pubblicato il suo primo romanzo Mister Dabolina. L’ultimo romanzo si intitola Chiedo Scusa, pubblicato da Einaudi, scritto insieme a Saverio Mastrofranco (pseudonimo dietro il quale si cela l’attore Valerio Mastandrea). Chiedo scusa ha ottenuto numerosi riconoscimenti, non ultimo il Premio Letterario Alziator. I suoi libri sono tradotti in numerosi paesi europei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *