"DOVE L'ACQUA CON ALTRA ACQUA SI CONFONDE" E "PER ANNA" FRA I FINALISTI: DA VISIONI SARDE AL DAVID DI DONATELLO


di Bruno Culeddu

Oggi martedì 22 marzo sono state svelate le nomination ai David di Donatello, il più importante premio del cinema italiano.

Le candidature hanno riservato piacevoli conferme per il cinema sardo.

Nella cinquina dei migliori film della categoria Cortometraggi troviamo “DOVE L’ACQUA CON ALTRA ACQUA SI CONFONDE” di Gianluca Mangiasciutti e Massimo Loi  e  “PER ANNA” di Andrea Zuliani.

Gli altri tre cortometraggi selezionati sono stati “A META’ LUCE 2016” di Anna Gigante,

BELLISSIMA” di Alessandro Capitani e “LA BALLATA DEI SENZATETTO” di Monica Manganelli.

“PER ANNA” e “DOVE L’ACQUA CON ALTRA ACQUA SI CONFONDE”  si erano già imposti a VISIONI SARDE  aggiudicandosi rispettivamente il primo premio della Giuria Giovani FASI e due Mezioni Speciali assegnate da entrambe le Giurie.

“DOVE L’ACQUA CON ALTRA ACQUA SI CONFONDE” ha vinto anche il primo  premio della Sezione VISIONI ACQUATICHE  del festival bolognese.

La cerimonia dei “David di Donatello 2016” sarà trasmessa da Sky in prima serata ed andrà in onda il 18 aprile con la conduzione di Alessandro Cattelan.

Quella del 2016 sarà la 60ma edizione dei “David”, un traguardo importante per la prestigiosa manifestazione dell’Accademia del Cinema Italiano presieduta da Gian Luigi Rondi. La manifestazione gode  dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – Direzione Generale per il Cinema, d’intesa con Roma Capitale e gli Enti Promotori AGIS e ANICA.

Una risposta a “"DOVE L'ACQUA CON ALTRA ACQUA SI CONFONDE" E "PER ANNA" FRA I FINALISTI: DA VISIONI SARDE AL DAVID DI DONATELLO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *