PALCOSCENICO SARDO A SARONNO CON MARIA LUISA CONGIU E NICOLA CANCEDDA: IL 28 NOVEMBRE CON IL CIRCOLO “GRAZIA DELEDDA”


evento segnalato da Giancarlo Palermo

Il Circolo Culturale Sardo “Grazia Deledda” di Saronno organizza per sabato 28 novembre 2015, presso il Teatro Arcivescovile in Piazza del Santuario alle ore 21:00, il concerto della cantante Maria Luisa Congiu e del cabarettista Nicola Cancedda.

Quinta edizione per Palcoscenico Sardo a Saronno.

Durante la serata si esibiranno due artisti sardi molto noti: la cantante Maria Lusica Congiu e il cabarettista Nicola Cancedda.

La serata varierà dalle canzoni melodiche della Congiu a quelle irreverenti di Cancedda.

La parte tecnica della serata sarà curata dall’Associazione Brincamus, che da anni collabora con la Fasi  (Federazioni Associazioni Sarde in Italia) e i Circoli della Fasi per l’esportazione dei musicisti sardi fuori dalla Sardegna

MARIA LUISA CONGIU

Maria Luisa Congiu (Roma, 18 aprile 1973) è una cantautrice italiana.

Nata a Roma da padre sardo, originario di Oliena e da madre romana, si è trasferita con la famiglia in Sardegna a 18 anni e si è dedicata allo studio delle tradizioni musicali sarde e della lingua.

Da diversi anni è in primo piano nel panorama musicale isolano, dove si contraddistingue per le capacità nel comporre musiche e testi e interpretarli, il tutto creato con cura e dedizione e un occhio di riguardo al pubblico che la segue sempre con grande interesse. I suoi concerti sono fra i più apprezzati in Sardegna per repertorio e originalità,scenografia e il cercare sempre di valorizzare il prodotto tipico a 360°,sia musica,artigianato o qualsiasi cosa o idea “Made in Sardigna”.

Nel 1991 ha sposato Pasqualino Puligheddu, musicista e conoscitore della musica isolana. Ha quattro figli.

Inizia la sua carriera nel 1999, anno in cui fonda con Giuseppina Deiana il Duo di Oliena. Nello stesso anno esce il primo lavoro discografico, “Sas sette meravizzas”, con il quale Maria Luisa debutta anche in qualità di autrice di testi. Nel 2000, con “Bandelas”, la cantante di Oliena completa il suo percorso, scrivendo anche le musiche dei brani che esegue. Il 2002 è l’anno della consacrazione con “Abbajara” (nel quale figurano anche brani scritti da Paolo Pillonca).

Nel 2003, insieme al grande tenore di Porto Torres Francesco Demuro, realizza la sigla di uno dei programmi TV, della emittente sarda Videolina, più seguiti in Sardegna,”Sardegna Canta”, un programma dedicato al folklore. Dopo lo scioglimento del Duo di Oliena,nel 2004,intraprende la carriera come solista.

Il suo primo album è “Arveschida”, uscito nello stesso anno. Si tratta di un CD “di transizione”, che contiene fra gli altri alcuni duetti con Francesco Demuro. Nel 2006 Maria Luisa pubblica “Fozas in su entu”, contenente alcuni inediti e parte della produzione musicale degli anni 1999-2004 (periodo in cui faceva parte del Duo di Oliena).

Due anni dopo esce “Milagros” e, nel 2009, “Soneanima”, tributo ad Andrea Parodi, il famoso cantante dei Tazenda scomparso prematuramente.

L’anno seguente vede l’uscita di due album: il primo, “Ego” è stato presentato in un concerto ad Oliena. Il secondo, “Semplicemente Maria” è una raccolta, la prima delle due pubblicate dalla cantante. La seconda, “Istellas”, uscirà nel 2013. A fronte del suo grande senso di giustizia e solidarietà nel 2012 incide “MPS”, singolo dedicato al Movimento Pastori Sardi.

Nel frattempo, nel 2013,intreccia una collaborazione musicale con Ivana Spagna, dal titolo Donne come noi, che la vede duettare insieme alla cantante in tre concerti ad Oliena,Arzana e Muravera, riscuotendo sempre un enorme consenso.

Nel 2014 inizia a lavorare al suo nuovo CD, con due singoli: “Taj Mahal” e “Su Muttu ‘e sos puzzones”, presentati durante una puntata di Sardegna Canta a Desulo.

Il CD ,”Boghe de s’Anima”, esce l’anno dopo. Fra i tanti brani vi è un omaggio al maestro di bisso Chiara Vigo.

Video Maria Luisa Congiu: Istella

Facebook Maria Luisa Congiu: link

NICOLA CANCEDDA:

Nicola Cancedda è un giovane cabarettista musico-demenziale e monologhista  che, nonostante la sua età, vanta all’attivo dieci anni di carriera e  già 13 lavori discografici con un inaspettato successo di vendite.

I suoi Cd sono da sempre tra i più richiesti del mercato discografico di tutta l’Isola.

Grande mattatore dei palcoscenici , i suoi spettacoli sono un mix di monologhi comici sulla vita di tutti i giorni, irriverenti battute e canzoni davvero irresistibili.  Un insieme davvero completo che vi farà compagnia per un ora di spettacolo  tutta d’un fiato… e tutta da ridere!

Dal 2005 inizia ad essere uno degli artisti più attesi nelle piazze della Sardegna.

Nell’Agosto 2006 partecipa a Valledoria al concorso nazionale per comici CREPAPELLE, vincendo il PREMIO SIMPATIA assegnatogli dal pubblico. Premio prestigioso che nelle passate edizioni è stato vinto da comici importanti come Pino & Gli Anticorpi.

Nel 2006 e 2007 è protagonista su Radio Macomer Centrale del programma GENTE NUOVA , dove Nicola da vita a personaggi improbabili e irriverenti. Questa formula simpatica piace al pubblico radiofonico che avrà nel 2007 la trasmissione GENTE NUOVA come la più seguita del palinsesto di Radio Macomer Centrale.

Nel 2007 conduce e  interpreta i suoi personaggi su SARDEGNA 1 nel programma ZENTENOA.

Nel 2010 conduce la trasmissione TALENT SCHOCK sull’emittente oristanese NOVA TV.

Nel 2011 Conduce assieme a Giuliano Marongiu la trasmissione NOTE DA STAR su SARDEGNA1.  Sempre nello stesso anno si occupa dello speciale giornaliero di NOTE DA STAR in onda su SARDEGNA1.

Le simpatiche canzoni di Nicola saltano ben presto il mare e sono spesso trasmesse da network nazionali. Su RADIO GLOBO  (Roma)  rimarrà per settimane in vetta alla classifica delle parodie con LA PANZA.     

RADIO 105 (Milano) dove sarà tra i finalisti del Marco Galli Factor e verrà più volte “passato” all’interno di TUTTO ESAURITO vincendo anche il PBM con UNA SU MILLE ME LA DA . 

RADIO DEEJAY (Milano) dove verrà spesso trasmessa LA UNO DI SEBASTIANO.  

Nel 2011 la sua DANZANDO SUDO (parodia di Danza Kuduro) viene scelta come sigla del programma 105 ON THE BEACH condotto da Mitch, Squalo e le Kris and Kris.

Nel 2015 è ospite del gruppo comico Lapola a “Come il calcio sui maccheroni”, il programma più seguito nel panorama televisivo isolano.

Nicola è anche autore di  brani importanti  per alcuni degli artisti più conosciuti del panorama musicale sardo come:  Maria Luisa Congiu, Giuliano Marongiu, Maria Giovanna Cherchi e i Kantidos.

Facebook: link

Video Nicola Cancedda: Il Maglialino Piu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *