LA 122ESIMA SAGRA DELLA BEATA VERGINE DEL RIMEDIO AD OZIERI

Ozieri by night

di Maria Vittoria Dettoto

Si svolgerà ad Ozieri a partire da venerdì 18 settembre la 122° Sagra della Beata Vergine del Rimedio ad Ozieri. 
Ricco il programma delle manifestazioni sia civili che religiose, che da decenni attirano nel suggestivo paese situato al centro del Logudoro, migliaia di persone. 
Ecco il programma dettagliato.

Manifestazioni religiose . Dal 18 al 21 settembre presso la chiesa dei Santi Cosmo e Damiano nel colle dei Cappuccini alle 17.45 si terrà il Rosario con Novena e a seguire alle 18.30 la messa.
Sabato 19 settembre alle 18.30 la messa e vespri seguiti dalla benedizione della bandiera della Beata Vergine del Rimedio che sarà affidata nelle varie manifestazioni al Gruppo Cavalieri Ozieri.
Domenica 20 settembre le messe si terranno alle ore 7.30/09.00/10.30 (messa con panegirico)/12.00.
Alle ore 17.00 sempre presso la chiesa dei Santi Cosma e Damiano il neoproclamato vescovo della diocesi di Ozieri, Sua Eccellenza monsignor Sanguinetti, officiera’ la messa solenne seguita dalla processione e lo scioglimento del voto della Beata Vergine del Rimedio.
Lunedi 21 settembre alle ore 8.30, santa messa in suffraggio dei defunti.

Le manifestazioni civili hanno  avuto inizio sabato 12 e domenica 13 settembre con manifestazioni e tornei di scacchi che hanno visto coinvolti appassionati provenienti dai diversi comuni del Logudoro.
Venerdi 18 settembre partire dalle ore 17 in Piazza Carlo Alberto animazione per bambini in collaborazione con Magic Dreams di Laura Spanu con giochi e trucca-bambini.
A seguire alle ore 18, lo spettacolo per bambini “Zecchino d’oro Canta Rimedio” in collaborazione con l’Autocarrozzeria Luciano Pireddu.
Alle ore 21 in piazza Carlo Alberto, prenderà il via la 48° edizione del concorso “Usignolo della Sardegna”, direttore artistico Nino Manca accompagnato alla chitarra da Alessandro Carta.
Ospite speciale della serata il grande chitarrista Antonio Marongiu. 
Sabato 19 settembre alle ore 16 presso la sp.1 località Maninchedda si terrà la Gimkana a cavallo ed il Battesimo della sella in collaborazione con il Gruppo Cavalieri Ozieri.
Dalle ore 18 spettacoli itineranti con la Tinto Brass Marching Band e direttamente dalla trasmissione tv Colorado,gli artisti di strada Famiglia Mirabella.
A partire dalle ore 22 presso la piazza Garibaldi si terrà il concerto di Edoardo Bennato.
Domenica 20 settembre a partire dalle ore 9.00 si radureranno i gremi che accompagnati dalla banda musicale Città di Ozieri confluiranno presso l’abitazione dell’obriere uscente Maria Antonietta Satta in via Leonardo Tola 26; gli stessi partiranno verso la chiesa Santi e Damiano dalla quale ripartiranno alle 11.30 verso il salone Salis nel quale sarà offerto il tradizionale rinfresco.
In concomitanza a partire dalle ore 10.30 avrà luogo l’iniziativa “Nel nome del pane” circuito dell’Assessorato Regionale al Turismo organizzata con la ProLoco Ozieri e il Consorzio della Spianata.
L’iniziativa prevede la visita allo storico Molino Galleu e la cottura della spianata, tipico pane ozierese famoso ovunque, nell’antico panificio Su Furru ‘e Cuzzolu di Francesca Sanguinetti.
Alle ore 18.00 partendo sempre dalla Chiesa dei Santi e Damiano, prenderà il via la solenne processione del simulacro della Beata Vergine del Rimedio, trasportato dal tradizionale carro trainato dai buoi accompagnato dalla banda città di Ozieri e rallegrato da gruppi folk e cavalieri provenienti da ogni parte della Sardegna.
Il corteo dopo la processione per tutta via Roma, farà ritorno presso la chiesa di partenza.
Alle ore 22, presso Piazza Carlo Alberto, il concerto di Maria Luisa Congiu.

Invito chiunque possa partecipare a questa manifestazione ad essere presente. 
Ringrazio per la stesura dell’articolo l’Associazione culturale Beata Vergine del Rimedio e la corrispondente della Nuova Sardegna Barbara Mastino Cabiddu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *