IL 28 AGOSTO A PLOAGHE, LA VI EDIZIONE DI “I’N’ANNI”: GIORNATA DI MUSICA E SOLIDARIETA’ PER RICORDARE IL GIOVANE GIOVANNI PULINA


di Giovanni Salis

Venerdì 28 Agosto 2015, a Ploaghe (SS), presso l’ex Piazza Onmi/Maternità, l’Associazione Culturale “I’N’annI” (“Noi con Nanni” in giamaicano), in collaborazione con la Pro Loco e la P.A. Croce Gialla di Ploaghe, il Gruppo Emergency Sassari, e con il patrocinio del Comune di Ploaghe, presenta la sesta edizione di “I’N’ANNI“, una giornata di solidarietà, animazione e divertimento per bambini, teatro e musica dal vivo per ricordare “Nanni“, il giovane ploaghese Giovanni Pulina scomparso prematuramente nel dicembre 2009. 

Ritorna, per il sesto anno consecutivo, la manifestazione senza scopo di lucro, ad ingresso libero e gratuito, organizzata dai numerosi amici e parenti di “Nanni” per coinvolgere varie fasce della popolazione nell’arco di una sola giornata, quest’anno per la prima volta completamente all’interno del centro abitato. Grazie alle attività previste, come ogni anno sarà possibile creare un momento di socializzazione all’interno della comunità locale che possa coinvolgere attivamente i cittadini ploaghesi e del circondario, rivalutare e valorizzare uno spazio pubblico poco utilizzato, promuovere una cultura sociale, musicale e sportiva sulla cittadinanza.

Il programma della serata, che conclude il lungo e ricco calendario del “Ferragosto Ploaghese”, prevede:

–        ore 18.00: Ritrovo ai giardini pubblici con animazione e merenda per tutti i più piccoli.

–        ore 19.00: Spettacolo teatrale itinerante di Maurizio GiordoLa discesa dei giullari“. La parata partirà dai giardini pubblici, attraverserà il paese passando per il Corso Giovanni Spano e terminerà in Piazza ex Onmi/Maternità.
Un universo composto da buffoni, acrobati, giocolieri, fachiri e danzatori, reclutati da ogni possibile continente […] Una storia fantastica di sei possibili esistenze riscattate alle miserie dell’umanità, alle schiavitù domestiche, sociali e culturali, scelgono un albero su due ruote come casa ambulante, scelgono la vita semplice, la danza, il volo, la sfida acrobatica alla gravità universale, lo sventolio di grandi bandiere senza appartenenza araldica se non quella del viaggio. Costituiscono una piccola comunità di pari, composta da sei giullari liberi, che al loro passaggio in paesi, città e campagne, liberano le strade che percorrono…chi da sempre ha fatto del vivere alla rovescia una missione e la vuole condividere. Unitevi alla Parata, la vita è un gioco!»
«Una discesa fuori dal normale, animatrice, giocosa, insomma una discesa liberatoria. Il pubblico viene coinvolto e “provocato” a partecipare attivamente allo spettacolo itinerante, rompendo così la distanza tra attori e spettatori. Tutti sullo stesso piano per far scattare la magia della condivisione e attivando la dimensione liberatrice della vera festa popolare, dove tutto è concesso tranne annoiarsi.»

–        Dalle ore 21.00 in poi: Concerti live sul palco con:
The Wooies (rock’n’roll) con Antonio Cocco (voce e batteria), Andrea Dettori (basso), Salvatore Luzzu (chitarra).
https://www.facebook.com/pages/the-wookies/51005153408
D.O.C Sound (folk/acustico) con Giuseppe Loriga (chitarra), Fabrizio Sulliotti (voce, armonica, charango, banjo e percussioni), Mauro Manca (chitarra e voce).
http://www.docsound.net/

–        Dopo i concerti dj set della casa con ospiti a sorpresa.

Come ogni anno alla manifestazione saranno presenti i volontari del Gruppo Emergency Sassari (di cui Nanni era volontario attivo) con un banchetto informativo e di raccolta fondi, la P.A. Croce Gialla di Ploaghe per la campagna di sensibilizzazione e reclutamento volontari e numerosi stand di artigiani e produttori locali che esporranno i loro prodotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *