NELLA SERATA DEDICATA AL RICORDO DI LUCIO DALLA A MILO (CT), IL 4 AGOSTO MOSTRA DI FOTOGRAFIE DEL CAGLIARITANO FRANCESCO FADDA


riferisce Paolo Pulina

Francesco Fadda, fotografo cagliaritano, nei momenti di pausa dalle riprese da lui curate per il documentario “Senza Lucio” (regia di Mario Sesti), a tre anni dalla scomparsa di Lucio Dalla, ha realizzato numerose foto. In occasione della proiezione dell’ importante documentario a Milo (Catania), nella serata di martedì 4 agosto 2015, Fadda esporrà 24 stampe  tratte da questo suo speciale reportage di “scatti rubati” (come lui ama definirli) nel corso delle riprese nei luoghi fisici e spirituali di Lucio Dalla. 

 
 
 
 
 
 

Una risposta a “NELLA SERATA DEDICATA AL RICORDO DI LUCIO DALLA A MILO (CT), IL 4 AGOSTO MOSTRA DI FOTOGRAFIE DEL CAGLIARITANO FRANCESCO FADDA”

  1. La fotografia è, in prima battuta, conoscenza della tecnica, della composizione, scelta degli elementi che entrano a far parte dell’immagine, pesi compositivi delle forme e cromaticità
    In uno step sucessivo ci si deve dimenticare della tecnica e delle scelte razionali e farsi coinvolgere dal momento emotivo che suscita la realtà che si ha di fronte.
    In questo senso gli scatti di questa raccolta di immagini seguono un percorso di istintualità, di emozioni fermate in un istante preciso e per certi versi irripetibili che fanno della fotografia di reportage l’arte dell’attimo non pensato o razionalizzato ma vissuto pienamente nell’ esatto istante dello scatto.
    Il lavoro fotografico realizzato durante le riprese del documentario "Senza Lucio" è stata un’esperienza totalizzante da un punto di vista fisico e spirituale, i luoghi amati da Lucio e le persone che ne sono entrate in contatto hanno trasmesso un’immagine di Dalla che è rimasta impressa in me e negli scatti che sono emersi.
    http://francescofaddaphotos.weebly.com/senza-lucio.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *