TRE PUNTI PER L’ONORE, ULTIMA VITTORIA IN TRASFERTA DELLA STAGIONE: IL CAGLIARI VINCE A CESENA PER 0-1


Il Cagliari chiude nel migliore dei modi la serie delle trasferte in calendario, vincendo 1-0 a Cesena. Ha sbloccato la situazione Marco Sau al 1′ di recupero, in una partita poco esaltante, condizionata inevitabilmente dal gran caldo e dagli scarsi stimoli per entrambe le squadre. Il Cagliari ha comunque cercato la vittoria con maggiore insistenza, proponendo anche un paio di triangolazioni e scambi interessanti. Più attendista il Cesena, che però si è fatto insidioso con le volate e le conclusioni di Defrel, sulle quali Brkic si è sempre fatto trovare attento. Tra i rossoblù, Capuano fa coppia al centro della difesa con Rossettini, capitano per l’occasione. Murru sulla sinistra rileva Avelar. Il trio di centrocampo è composto da Joao Pedro, Crisetig ed Ekdal, con Mpoku trequartista alle spalle di Farias e Cop. Il primo tiro in porta arriva al 24′, è di Joao Pedro, che da destra si libera bene per la conclusione, Agliardi si oppone brillantemente. Al 26′ Farias semina un paio di difensori, ma il tiro dall’interno dell’area termina fuori. Al 31′ sinistro di Tabanelli, sul fondo. Al 42′ ci prova Defrel da fuori area, bella risposta di Brkic. Ad inizio ripresa subito pericoloso Cop, con un tiro cross respinto da Agliardi. Due minuti dopo incursione di Balzano, che cerca la conclusione sul primo palo, Agliardi si salva in angolo. Al 54′ va al tiro Farias, ancora Agliardi blocca a terra. Inizia il valzer delle sostituzioni. Nel Cagliari, Sau e Barella subentrano a Cop e Joao Pedro. Barella si fa vedere con una botta da fuori, Agliardi respinge coi pugni. Al 77′ cross teso di Murru, Farias devia di testa, Sau non riesce ad arrivare in tempo per il tiro da due passi. La replica è affidata a Defrel, il suo sinistro velenoso è mandato in angolo da Brkic con una mano. Entra anche Longo al posto di Mpoku. Il nuovo entrato si mette in luce con una bella combinazione con Sau, ma il tiro dell’attaccante sardo è chiuso da un difensore. Al 1′ di recupero il Cagliari trova il gol: percussione di Ekdal che di destro trova il corridoio per Sau, che si presenta solo davanti ad Agliardi per trafiggerlo con un tiro preciso. 1-0, il Cagliari sale a 31 punti in classifica. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *