FABRIZIO FENU CONQUISTA IL “GELATO FESTIVAL DI AMSTERDAM” CON UN GUSTO BOTTARGA DI MARCEDDI’ E SEDANO CANDITO


Aveva incantato Firenze lo scorso maggio aggiudicandosi il titolo di migliore maestro gelatiere d’Italia 2014. In quell’occasione aveva conquistato i palati con il gusto al Pecorino Fiore Sardo Dop con pere caramellate al miele di Sulla. Ma ora ha conquistato anche il nord Europa vincendo il Gelato festival Amsterdam con un’altra idea ispirata alla Sardegna: gusto bottarga di Marceddì e sedano candito. Un altro trofeo per Fabrizio Fenu, di Marrubiu: ora per lui si spalancano le porte della finale europea in programma ancora a Firenze dal 12 al 14 settembre in piazza Michelangelo. Fenu ha trionfato al Museumplein assieme alla giovane Ilaria Scarselli di Fucecchio, protagonista ad Amsterdam con il gusto «L’olandese», a base di ricotta e pistacchio. La sfida finale nel capoluogo toscano vedrà trionfare il maestro gelatiere che otterrà il punteggio più alto, espresso da una giuria tecnica di esperti e giornalisti, combinato al voto del pubblico. I maestri gelatieri si sfideranno in una gara a colpi di creatività con i gusti che hanno partecipato e vinto in una o più tappe di Gelato Festival 2014. La manifestazione, quest’anno divenuta internazionale, ha toccato dieci città italiane e tre europee (Amsterdam, Norimberga e Nizza) per promuovere storia, cultura e innovazione del gelato italiano di alta qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *