AD ORANI, FOLLA COMMOSSA AI FUNERALI DELLA PICCOLA SOFIA

con la piccola Sofia, mamma Anna e papà Antonio

Un fiore bianco per ogni bambino, un cuscino di fiori dello stesso colore sulla piccola bara e tanta commozione. C’era tutto il paese di Orani ai funerali della piccola Sofia Noli, morta a 11 mesi in un incidente stradale sulla Nuoro-Lanusei mentre viaggiava con i suoi genitori in quella che doveva essere una giornata di svago. “Questo piccolo fiore non fa più parte della terra, ma è già trapiantato nei giardini del cielo, sarà lei ora dal cielo a confortare mamma Anna e papà Antonio che non hanno più lacrime per piangere”, ha detto il parroco Don Riccardo Fenudi nella sua omelia. Per celebrare i funerali di Sofia sono giunti anche i parroci dei paesi vicini: don Pietro Puggioni da Fonni, don Luciano Monni da Oliena, don Michele Casula da Dorgali e don Piero Borrotzu da Nuoro. La piccola bara bianca giunta dall’ospedale San Francesco di Nuoro è entrata nella navata centrale della chiesa parrocchiale di Sant’Andrea Apostolo alle 16.30 esatte: dietro il feretro il padre della piccola, Antonio Noli, distrutto dal dolore e ancora sofferente per le ferite riportate nell’incidente. La madre di Sofia, Anna Pes, non ha potuto dare l’ultimo saluto alla sua bambina, si trova infatti ancora ricoverata all’ospedale di Nuoro per un grave trauma toracico riportato nello schianto. La chiesa di Sant’Andrea non è riuscita a contenere la folla. E a Orani è lutto cittadino, negozi e uffici chiusi per dare l’ultimo saluto a Sofia, strappata alla vita alla quale si era appena affacciata.

3 risposte a “AD ORANI, FOLLA COMMOSSA AI FUNERALI DELLA PICCOLA SOFIA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *