VISIONI SARDE, AL VIA LA SECONDA EDIZIONE: IL BANDO RELATIVO AL CONCORSO CINEMATOGRAFICO INDETTO DALLA CINETECA DI BOLOGNA


di Bruno Culeddu

La Cineteca di Bologna ha emanato il bando relativo alla seconda edizione del concorso cinematografico VISIONI ITALIANE . E’ stato reso pubblico il bando relativo alla ventunesima edizione del Festival Visioni Italiane, che si terrà a Bologna dal 25 febbraio al 1° marzo 2015. Il concorso prevede una sezione, denominata Visioni Sarde, riservata a corti, mediometraggi e documentari di autori sardi o che abbiano come location la Sardegna.  All’opera considerata migliore verrà attribuito un premio di 1.000 euro. 
I film inclusi nella selezione finale saranno presentati a Bologna e successivamente potranno essere proiettati nei circoli sardi associati nella FASI, Federazione delle Associazioni Sarde in Italia. 
Le opere, di qualsiasi formato, dovranno essere caricate su festival.movibeta.com, oppure inviate in copia a: VISIONI ITALIANE – Concorso Nazionale per Credazioneweb@unionesarda.it, redazione@sardegnaoggi.it, direttore@sardinew.itorto e Mediometraggi – Fondazione Cineteca di Bologna – Via Riva di Reno, 72 – 40122 Bologna, entro e non oltre il 15 Novembre 2014.  Possono prendere parte al concorso filmati sia su pellicola sia in digitale, purché non siano stati prodotti prima del 2013.  Le condizioni per partecipare al concorso sono indicate nel Regolamento del Festival consultabile in ogni sua parte sul sito www.cinetecadibologna.it/visioni_italiane_2014 owww.cinetecadibologna.it/ nelle pagine relative al Festival Visioni Italiane. Tel:0512194835-36 Fax:0512194821 Website:www.visionitaliane.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *